sabato 1 agosto 2015

SABBIONI: 2° TROFEO AMICI DEL BILIARDO

Gara libera a coppie (base 32)
locale climatizzato
batterie di qualificazioni:
martedì 18, giovedì 20, martedì 25, giovedì 27 agosto 2015
serata finale:
sabato 20 agosto 2015
la serata della finale il circolo offrirà un buffet
quota cauzionale € 30.00 a coppia
premi
1° classificata: punti 400 + targhe
2° classificata: punti 220
3° classificate: punti 260
5° classificate:punti 280
i premi possono variare in base alle iscrizioni
per iscriversi telefonare a: Seba Fiorini: 392 7350461 e Natascia Piazzi: 346 2207666
l'anno scorso hanno vinto i bolognesi Alessandro Tantini e Alessandro Zini (Magic Blu S. Giorgio di Piano).

martedì 21 luglio 2015

LA SPEZIA: GARA DEI NUMERI UNO

gare organizzate da Goriziana Club (Massa) 
1° edizione
INDIVIDUALE
finale, 22 luglio 2015
Pietro Nasi (Persicetana) parte a razzo e toglie qualsiasi possibilità di recupero a  Massimo Ciccionesi (Olimpico Modena). 70 - 32 il punteggio finale.
3° classificati: 
Maurizio Piras (Amici Certosa Genova) e Angiolo Menicucci (Pisa)
Alfredo Lanata (Genova) e Luca Gabrielli (Endas Molin del Piano) si fermano allo spareggio. 
2° edizione
COPPIE
26 giugno 2015
Vincono Silvano Borri e Stefano Siboldi (Arci Riccò) superando in finale (70 - 54) Antonio Curadi e Christian Orlandi (Caffè del Municipio), in precedenza avevano superato Luigi Boschi e Angelo Eletto (Bonamini), terzi insieme a Francesco Rovai e Marco Bombardi (Goriziana Club),
Per sottolineare il livello basta scorrere la lista degli eliminati, tra i quali: Alfredo Lanata, Massimo Ciccionesi, Fasce, Fabbricotti, Fratoni, Marco Stefanini, Giovanni Amato, lo stesso Malaspina reduce da una serie lunghissima di prestigiosi successi. La riprova che il biliardo non si ferma mai.
L'anno scorso vinsero Marco Nicoletti e Marco Bombardi (Endas Molin del Piano) 
fonte: Stefano Siboldi

sabato 18 luglio 2015

28° LINGOTTO D'ORO 2015

Parma (Polisportiva Castelletto), 19 - 20 settembre 2015
Via Zarotto, 39 - Telefono 0521 244362 
Gara individuale (base 64) 
L'anno scorso ha vinto Fabio Corradini

domenica 12 luglio 2015

FIBIS 2014/2015

Cervia, 12 maggio 2015
Il forlivese Iuri Minoccheri ha riconquistato il tricolore master. Un titolo che mancava nella bacheca del forlivese dal lontano 2007, anno in cui a Montelupone superò al terzo set il faentino Maurizio Zoffoli. Battuto questa volta in finale Enrico Rosa, tre volte campione negli ultimi quattro anni. Match bellissimo quello fra Minoccheri e Rosa, vinto come detto dal primo per due set a zero (50 a 40 e 50 a 41). Un risultato netto, ma che nasconde comunque il profondo equilibrio che c'è stato fra i due.
3° posto invece per Angelo Corbetta, vincitore nel 2013 e sconfitto questa volta in semifinale proprio da Minoccheri.
Sul podio sale anche il reggiano Carlo Sandrini, neo promosso e subito protagonista nell'ultima Regular Season.
Quinto posto invece per Giampaolo Gardini e sesto posto per Massimo Vanin e Giuseppe Peruchetti.

In contemporanea Daniele Ricci ha conquistato il campionato di Prima Categoria e la conseguente promozione nei Master dopo aver battuto in finale Fabio Falcini. Terzo posto per Cristian Spadoni e Francesco Ferri.
In Seconda Categoria si è affermato invece il reggiano Michele Iaccarino davanti al ravennate Luca Mini. Successo di Andrea Scarselli infine in Terza Categoria.

Maurizio Zoffoli vince il tricolore Master per la specialità Goriziana. A cinque anni di distanza dall'ultimo titolo vinto sempre a Cervia, il faentino si ripete in grande stile non lasciando scampo agli avversari. Sette incontri vinti consecutivamente consegnano così un successo netto ed incontrastato nel quale spiccano le vittorie in semifinale sul campionissimo forlivese Iuri Minoccheri (400 -378 e 410 .188) ed in finale contro l'altro forlivese Giuseppe De Simone (416 -108 e 400 -174). Il titolo di goriziana a squadre se lo aggiudica la Taverna Verde Forlì (Angelo Corbetta, Riccardo Della Godenza e Giuseppe De Simone, Andrea Polloni) superando in finale il Leon D'Oro Molinella.
L'NG BILIARDI CERVIA si laurea campione a squadre (con questo titolo Minoccheri colleziona il 29° titolo italiano).
fonte: fibis.it

domenica 28 giugno 2015

STAR CITY FERRARA: GIOCA VINCI E PARTI

2° EDIZIONE
NON HO AGGIORNAMENTI ...
la seconda tappa la vincono Maury Bottoni e Roberto Asnicar superando in finale Lazzari e Franco Bruschi (Star City). 
Hanno gareggiato quindici coppie.
la prima tappa se la aggiudicano Denis Vaccari e Marco Cerchiari che hanno superato (70 - 69) gli indigeni Maury Bottoni e Roberto Asnicar. Ai vincitori il prosciutto e i 9 punti in palio. Hanno gareggiato sedici coppie. 
Il Tour continua ....
la finalissima si giocherà il 17 luglio

domenica 21 giugno 2015

ANNUARIO 2014/2015

Omaggio a Mordecai Richler autore de IL MIO BILIARDO che affermò con convinzione "... il biliardo è un gioco troppo serio per lasciarlo ai cronisti sportivi.".
2014 - 2015 
IL BILIARDO E' SOLO UN GIOCO ...
Il biliardo é solo un gioco ed é bene ricordarselo. Ciò non deve però trarre in inganno, é un gioco che richiama decine di migliaia di appassionati, praticanti e intere famiglie che seguono con attenzione e competenza le geometrie di uno sport facile solo all'apparenza. E' un gioco che richiede un impegno straordinario. La passione é una componente indispensabile ma altrettanto indispensabili sono competenza e professionalità.
Ho sentito un frase pronunciata da Vanni Bertacchini (Presidente del Coordinamento Nazionale) che mi pare possa riassumere il concetto: "Siamo volontari ma nessuno ci obbliga, se a qualcuno non sta bene può tranquillamente rinunciare." Se si fanno le cose in modo corretto e trasparente, i volontari non solo non rinunciano ma si moltiplicano  contribuendo a consolidare, a sviluppare un movimento affascinante quanto impegnativo. 
Non ci si ferma mai, basti pensare che Fabio Corradini in settembre, prima dell'inizio della stagione ufficiale aveva già vinto cinque gare (il Trofeo d'apertura allo Star City in coppia con Pacini, il Cavazza con Diterlizzi, il Memorial Marco Lolli con Muzzarelli e in ... solitaria: il Trofeo Zanarini al Manzoni, il pretigioso Lingotto D'Oro a Parma). Nello stesso periodo, restando a Ferrara si possono contare altri appuntamenti importanti: Settembre Copparese (Rossano Meneghini ha prevalso nell'individuale, Michele Fiorini e Davide Bongiovanni a coppie), la gara d'apertura a Cona vinta da Girotti - De Pietri (Commercio Bazzano). E chissà quante iniziative analoghe a Modena, Parma, Pisa, Rimini, Pesaro, La Spezia, Genova.
Chi ha vinto? Questa la domanda più ricorrente ma non ci si deve fermare a questo, bisogna invece chiedersi cosa c'é dietro, cosa permette di far girare una macchina tanto impegnativa e se si ha la pazienza di osservare con attenzione si scoprirà un mondo.
LENTE D'INGRANDIMENTO
Forse la partita più importante non si é giocata sul panno verde ma sulle ... scrivanie. Erano in molti a chiedere regole uniformi, così da avere tutte le federazioni allineate. Tanto va la gatta al lardo che ... a Modena, Massimo Casarini é subentrato a Vanni Bertacchini a cui é stato dato l'incarico di coordinatore della Lega Biliardo di Bologna. Un cambio nel segno della continuità, esperienza da vendere e indubbie capacità. Alla base del percorso, un documento organizzativi (comportamenti, regole, punteggi, ecc.) che, una volta approvato, è diventato operativo in tutte le realtà. Anche a Ferrara dove tutto sembrava fatto dopo l'assemblea di Cona dove era stato eletto il nuovo consiglio: dieci consiglieri (cinque nuovi e altrettante conferme) che chiusa la stagione avrebbe dovuto eleggere il presidente, distribuito gli incarichi e presentato il programma. Una vera rivoluzione per il nostro movimento. Sembrava ... sono bastate poche riunioni per rompere il giochino con relative dimissioni dei cinque consiglieri neoeletti e reazioni rabbiose soprattutto in rete. Dopo una fase molto confusa si é deciso il commissariamento. Bertacchini ricevuto il mandato dall'Uisp provinciale (gestione diretta del Presidente Enrico Balestra) ha nominato Alessio Sarti coordinatore di un gruppo che dovrà gestire il prossimo futuro. Vanni é una garanzia e in un tempo ragionevole favorirà sicuramente a una soluzione definitiva. Le scelte fatte (non solo qui ...) sono importanti, ovviamente non bastano a garantire il salto di qualità ma sono un ottimo punto di partenza, adesso é indispensabile che tutti i soggetti interessati (giocatori, dirigenti, gestori) facciano la loro parte.
IL PUNTO
Partiamo da Ferrara. Il titolo dopo due anni é tornato allo Star City di Mister Brunelli che ha strappato, dopo una lunga e durissima battaglia, lo scudetto ai rivali di sempre, quell'Arci Cona a cui il palazzetto fa lo stesso effetto degli spinaci a Braccio di ferro. E in molti diranno: hanno vinto i soliti. Hanno vinto i soliti ma non é stata la solita stagione, anzi a dir il vero le due "regine" erano partite piuttosto in sordina e sembrava che il Centrale Dogato di Roberto Fogli Iseppe, se non il più forte, sicuramente una delle punte di diamante del movimento ferrarese, potesse interrompere l'egemonia. A conferma anche le vittorie di Rossano Meneghini e M. Zemella - M. Giberti rispettivamente nel XXV Aprile e 1° Maggio, le due gare giocate al palazzetto prima delle finali a squadre. Sembrava ma non é stato così. Persa la leadership del girone per una pesante penalizzazione (gli adempimenti amministrativi da oggi saranno meno sottovalutati), ha mancato anche la qualificazione agli italiani, chiudendo la stagione diversamente da come sperava. I fattori esterni non hanno giovato ma sarebbe un errore fermarsi a questo, il gruppo é forte ma deve imparare a gestire le situazioni delicate e gli appuntamenti importanti.
E' stato l'anno del quasi ... molti i piazzamenti: il più significativo l'argento agli italiani di lega, giocati alla pari con le più forti e persi sul filo con molto rammarico. Argento anche per la selezione di 2° categoria che accompagnata da tanta diffidenza si é guadagnata grandi apprezzamenti sul campo. E se parliamo di secondi posti, dobbiamo citare anche quello di Roby Asnicar e Teto Stefani nel campionato nazionale coppie (serie A). L'approccio all'attività nazionale però non é ancora quello giusto, soprattutto resta insufficiente la partecipazione e se non si compete a quesi livelli é difficile scalare il ranking. Sono cresciuti alcuni giovani interessanti (Daniele Marchetti é una realtà ma non é solo ...), altri stanno maturando e poi ci sono i soliti noti, niente nomi per carità se ne dimentico qualcuno ...).  Un movimento vivo anche se con qualche acciacco da curare.
IL RESTO DEL ... MONDO
Stagione ricchissima di novità e conferme. Modena e Bologna per il momento sono inavvicinabili (delle otto gare nazionali sei sono state vinte dai canarini, due dai felsinei) ma il movimento continua a crescere. Qualche anno fa, la presenza nelle fasi finali di rappresentanti di Genova, Pisa, La Spezia era considerata una sorpresa, oggi nessuno ci fa più caso ed è questa la testimonianza più vera. L'Abis Pesaro/Rimini anche questa volta ha piazzato l'acuto vincendo il campionato italiano individuale nei master e nella 1° Categoria. Nessuno si é stupito, da quelle parti il biliardo é una cosa ... seria. I grandi club hanno dominato: Circolo Olimpico, Bocciofila Castelfranco, Big Star, Magic Blu. Oro e argento nei loro campionati e hanno disputato tutte le finali importanti. Quattro scuole, quattro storie. Filosofie e approcci diversi, un solo grande spettacolo.
A livello femminile, se qualcuno si prende la briga di andare a vedere qualche gara si accorgerà quanto è cresciuto questo movimento (ci sono almeno dieci giocatrici di grade livello), la regina è stata Mirna Bagnacavalli ma da incorniciare il terzo posto di Mara Bedini (in coppia con grandissimo Mirco Soli) nel Trofeo Malagisi. Per restare all'Elite: chiusura col botto di Corradini che vince entrambe le prove (individuale e coppie con Jack). Per Fabio è stata una stagione stratosferica anche se non è ancora riuscito a sconfiggere la maledizione che lo tiene lontano dal titolo italiano individuale, d'altronde Federer non ha mai vinto gli Internazionali d'Italia a Roma.
Impossibile riportare tutte le manifestazioni, se qualcuno é intressato e ha pazienza cliccando sulle singole etichette, trova se non tutto, quasi.
LA STAGIONE E' ANDATA PIU' O MENO COSI' ...
CAMPIONATI ITALIANI
LEGA (SQUADRE)
1° Uisp Modena
2° Uisp Ferrara
2° categoria
1° Uisp Bologna
2° Uisp Ferrara
CLUB
Master 
1° Circolo Olimpico Modena
2° Big Star Funo di Argelato
Serie A
1° Circolo Mobilieri Pesaro
Serie B
1° Big Star Otto Funo di Argelato
SQUADRE 5 GIOCATORI
Serie A
1° Bocciofila Castelfranco
2° Big Star Funo di Argelato
Serie B
1° Arci Dal Brusco Calderino
INDIVIDUALE MASTER
1° Nando Arduini (Auser Fanano Rimini)
INDIVIDUALE 1° CATEGORIA
1° Alberto Quieti (L'Incontro Riccione)
INDIVIDUALE 2° CATEGORIA
1° Franco Paciariello (Equipe Charlot Casalecchio)
INDIVIDUALE UNDER 21
1° Giacomo Stagno (Big Star Funo di Argelato)
INDIVIDUALE FEMMINILE
1° Mirna Bagnacavalli (Corticella Bologna)
OVER 55
1° Roberto Salaroli (Edera Bologna)
COPPIE MASTER
1° Lorenzo Cardinali - Davide Andreotti (Bocciofila Castelfranco)
COPPIE 1° CATEGORIA
1° Luciano Luccarini - Paolo Fava (Sole Sasso Marconi)
Stefano Stefani - Roberto Asnicar (Star City Ferrara)
COPPIE 2° CATEGORIA
1° Vanes Becca - Gabriele Lodi (Luisa Imola)
COPPIE UNDER 21
Pietro Stagno e Giacomo Stagno (Big Star Funo di Argelato)

COPPIE LUI E LEI
1° Mirna Bagnacavalli - Fabio Corradini (Corticella - Big Star Funo di Argelato) 
CAMPIONATI REGIONALE
CLUB (SQUADRE)
Master (Eccellenza)
1° Bocciofila Castelfranco (Modena)
Serie A
1° Bocciofila Persicetana
Serie B
1° Big Star Cinque Funo di Argelato
2° Aics Sabbioni (Ferrara)
INDIVIDUALE
1° Giacomo Pacini (Big Star Funoi di Argelato)
INDIVIDUALE 2° CATEGORIA
1° Gianluca Breveglieri (Big Star Funoi di Argelato)
COPPIE
1° Tiziano Iotti - Marco Cerchiari (Circolo Olimpico Modena)
2° Vincenzo Boarini - Michele Fiorinio (Arci Tre Cona Ferrara)
COPPIE 2° CATEGORIA
1° Cristian Marchi - Manuel Marchesi (Arci Dal Brusco Bologna)
TROFEO ELITE
individuale
1° - Trofeo Matteo Serra: Lorenzo Cardinali (Bocciofila Castelfranco)
2° - Trofeo Del Bene: Andrea Messori (Circolo Olimpico Modena)
3° - Trofeo Star City: Christian Corsano (Circolo Olimpico Modena)
4° - Trofeo Onesto Grandi: Mirco Soli (Circolo Olimpico Modena)
Gara finale: Fabio Corradini (Big Star Funo di Argelato)
coppie
1° - Trofeo Malagisi: Mirco Bruni - Tiziano Bovo (Bocciofila Nonantola)
2° - Trofeo Gino Cavazza: Mauro Bozzoli - Stefano Stefanelli (Bocciofila Persicetana)
3° - Trofeo Stellini: Sandro Spaggiari - Stefano Bricoli (Bocciofila Castelfranco)
4° - Trofeo Medici Cerè: Davide Andreotti - Lorenzo Cardinali (Bocciofila Castelfranco)
Gara finale: Fabio Corradini - Giacomo Pacini (Big Star Funo di Argelato)
CAMPIONATI PROVINCIALI
SQUADRE
Bologna: Big Star Funo di Argelato
Modena: Circolo Olimpico
Ferrara: Star City Ferrara
Rimini - Pesaro: Circolo Amatori Pesaro
Genova: Arci Rizzolio
La Spezia: Abs Sarzana
Parma: Arci Langhirano
Pisa: Sport Kelvin Cascina
INDIVIDUALI
Bologna: Fabio Corradini (Big Star Funo di Argelato)
Modena: Andrea Messori (Circolo Olimpico)
Ferrara: Maurizio Bottoni (Star City Ferrara)
Rimini - Pesaro: Simone Carloni (Circolo Mobilieri Pesaro)
Genova: Maurizio Piras (Amici Certosa)
La Spezia: Federico Fratoni (Abs Sarzana)
Parma: Ioris Marsigli (Bocciofila Aquila)
Pisa: Marco Stefanini (Rondinella Pontedera)
COPPIE 
Bologna: Fabio Corradini - Giacomo Pacini (Big Star Funo di Argelato)
Modena: Daniele Menzani - Giorgio Teodorini (La Botte Bomporto)
Ferrara: Roberto Fogli Iseppe - Rossano Meneghini (Centrale Dogato)
Rimini - Pesaro: Stefano Ceccaroni - Walter Angelini (Acli S. Andrea)
Genova: Alberto Ursida - Luca Gatto (Vittoria Due)
La Spezia: Federico Fratoni - Enno Ponzanelli (Abs Sarzana)
Parma: Luca Bocchia - Michele Martini (Bocciofila Aquila)
PisaAngiolo Menicucci - Valeriano Cianchella (Via di Corte) 
@     @     @    @     @
Spero di non avere commesso troppo errori, e in ogni caso sono gradite correzioni, informazioni, segnalazioni di ogni tipo.

lunedì 15 giugno 2015

FIBIS

Genova (Crocera Stadium), 7 giugno 2015
CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDULALE
dedicato alla memoria di Alfredo Spiri
Diego Malaspina (Arci Riccò La Spezia) ha vinto il campionato italiano individuale Fibis (biliardi con le buche). Argento: Marco Bovio (Savona). Bronzo: Luca Alpi (Amici Certosa Genova) e Andrea Ghiglione (Democratica Genova).
5° classificati:
Stefano Bricoli, Oliveto, Pietro Nasi.
Completavano il lotto dei finalisti: 
Sammartino, Lauria, Procopio, Massimo Sanguineti, Bettoni, Mussini, Pallavicini, Luca Del Pasqua.
Grande partecipazione, presenti esponenti di varie federazioni: Savona, Alessandria, Genova, Milano, Bergamo, Bologna, Reggio Emilia, Parma.
FIBIS GENOVA  
(BILIARDI CON LE BUCHE)
SUPERPALIO
CATEGORIA A
1° Amici Certosa
2° Rodo Due
3° Agoms e Democratica
CATEGORIA B
1° Circolo Confidenza Due
2° Democratica
3° Unione e Rodo
CATEGORIA C
1° Ponte Carrega
2° Arci Pinetti 
3° Arci Voltrese e Unione
AMATORI
1° Santa Zita
2° Punto Sportivo
SUPER LEGA
CATEGORIA A
1° Massimo Ciccionesi
2° Alessandro Martino
3° Davide Procopio e Massimo Bozzo
CATEGORIA B
1° Andrea Ghiglione
2° Federico Polverosi
3° Santo Battaglia e G.B. Parodi
CAMPIONATI PROVINCIALI
INDIVIDUALE
CATEGORIA A
1° Luca Alpi
2° Marco Minato
3° Massimo Ciccionesi e Marino Pozza 
CATEGORIA B
1° Stefano Monaca
2° Antonio Dandolo
3° Fabio Torre e Antonio Caviglia

COPPIE
CATEGORIA A
1° Elia Fasce - Diego Malaspina
2° O. Dallari - Cevasco
CATEGORIA B
1° Alessio Binot - Antonio Dandolo
2° Mancuso - O. Dallari
*     *     *     *
Diego Malaspina ha vinto anche il campionato provinciale categoria B in coppia con Fabbricotti sui biliardi internazionali. Il portacolori dell'Arci Riccò La Spezia ha completato il mosaico con la vittoria nel Trofeo Crocera (coppie a/b) insieme a Massimo Pallavicini sempre sui panni senza buche.

domenica 14 giugno 2015

2° - LUI, LEI, L'ALTRO

Ferrara: Star City, 13 giugno 2015 
Via Modena, 28 - Ferrara
Inizia la coppia (lei ha l'obbligo di bocciare), si cambia ai 60 anche a mano in corso. Si vince ai 120. 
VAMOS ...
Vincono Eleanna Gherardi, Michele Garutti e Maci Callegari (una Stella e due Star) superando in finale Paola Capello, Francesco Musacchi e Mirco Mazzini (Star City Ferrara). Lorenzo Cardinali, Stunf e Marianne Piaser si fermano in semifinale nonostante un grandissimo recupero del campione di Castelfranco che si ferma a un millimetro dal .... l'altra tris semifinalista quella di Angela Sarti, Marco Stefanini e Stefano Cavero (Bologna, Pisa, Livorno).
Straordinaria la partecipazione che ha visto in lizza 48 tris e giocatrici e giocatori arrivati da tutta Italia.

martedì 9 giugno 2015

MASSAFISCAGLIA: GARA (COPPIE)


IL CIRCOLO RAGNO AZZURRO ORGANIZZA IN OCCASIONE DI PANE IN FESTA
lunedì 8 giugno 2015
Ilves Baricordi - Stefano Trasforini (Star City - Aics Pontemaodino) in finale contro Paolo Fava - Mezzetti (Sole Sasso Marconi)
3° classificati: 
Aldo Simoni - Luca Bellagamba (Centrale Lagosanto) e Rossano Meneghini - Claudio Graziani (Centrale Dogato - Fusion)
completavano il lotto:
Nicola Soncin - Gianni Rossi (Arci Donzella), , Mirco Militello - Donato Barboni (Asd Vilanova), , Gianni Ganzaroli - Vaccari (Arci Final di Rero), Carboni - Andrea Piccinelli (Sole Sasso Marconi).
per informazioni telefonare al 331 1102743

lunedì 8 giugno 2015

GENOVA: FASI FINALI

Bocciofila Busalla - maggio/giugno
SERIE A
7 giugno 2015
finale:
Arci RizzolioAmici Certosa: 3 - 3 / 2 - 1 
I campioni: Gianni Cadile, Maurizio Rossi, Vincenzo Manfredi, Massimiliano Timossi, Saverio Tammarazio, Davide D'Amico, Filippo Scarcella
4, 5 giugno 2015
semifinali:
venerdì 5 giugno 2015
Amici Certosa vs Santo Stefano: 4 - 0
Arci Rizzolio vs Vittoria/Marinetta: 4 - 2
quarti di finale:
L'Arci Rizzolio passa direttamente in semifinale
sabato 29 maggio 2015
Vittoria/Marinetta - Uguaglianz: 3 - 3 / 2 - 1
sabato 30 maggio 2015
Amici Certosa vs Santa Zita: 4 - 0
lunedi 1 giugno 2015
Santo Stefano vs Vittoria Due: 3 - 3 / 2 - 0
formazioni:
Vittoria/Marinetta: Botto, Riccardo Della Godenza, Fabio Provenzano, Michele Bobbio, Alessandro Gabbi, Franco Villa, Daniele Malerba, Filippo Castagnola.
Amici Certosa: Elia Fasce, Maurizio Piras, Valter Reggiardo, Mauro Perino, Attilio Muceli, Giampaolo Fabbricotti, Bruno Bruciaferri. 
Santo Stefano: Massimo Tassara, Stefano Ronci, Andrea Costantini, Alfonso Costantini, Daniele Gnecco, Luca Nicolini, Giacomo Nicolini, Antonio Zappettini, Ottobone, Giuseppe Lupi.
SERIE B
finale 
6 giugno 2015
Santa Zita - Busalla: 4 - 1 
i campioni: Luca Gatto, Massimo Lovisa, Attilio Muceli, Edoardo Cevasco, Fulvio Palazzina.
si fermano in semifinale: 
Castellaccio B e Gatto e Volpe. 
SERIE C
7 giugno 2015
Montello - Santa Zita 1: 3 - 3 / 2 - 1
i campioni: Francesco Berchi, Riccardo Bandoni, Gabriele De Fornari, Paolo Della Corte, Piana, Marco Vigo)
TROFEO LANTERNA
Vince il Santa Zita Tre (Michele Bobbio, Attilio Muceli, Luigi Falleti, Daniele Malerba) contro il Santa Zita Due (Gianluca Favretto, Paolo Pallua, Giuliano Comotto, Reale, Davide Danovaro).

domenica 7 giugno 2015

GENOVA: CAMPIONATI PROVINCIALI

Busalla, maggio/giugno 2015
INDIVIDUALE
ASSOLUTI
Vince Maurizio Piras (Amici Certosa) superando in finale Marco Pastorino (Santa Zita).
3° classificati:
Alfredo Lanata (Castellaccio) e Ivan Timossi
si fermano ai quarti:
Gianni Cadile, Daniele Malerba (Vittori/Marinetta), Roberto Pirri, Roohbani Babak
 
1° CATEGORIA
Vince Pastorino superando in finale Cadile 
2° CATEGORIA
Vince Andrea Costantini in finale contro Daniele Malerba
3° CATEGORIA
Vince Andrea Pavan in finale contro Damiano Minelli
COPPIE
ASSOLUTI
Vincono Luca Gatto e Alberto Ursida (Vittoria 2). Argento a Mauro Binot e Marco Pastorino (Santa Zita).
1° CATEGORIA
La vittoria va a Maurizio Rossi e Gianni Cadile.

2° CATEGORIA
Vincono Mauro Binot e Alessio Binot contro Paolo Sanguineti e Paolo Pallua
STAFFETTA (A/B)
Vincono Ivan Timossi, Domenico Catalano, Marco Pastorino, Gianni Cadile.
2° classificati: Luigi Falleti, Michele Bobbio, Edoardo Cevasco, Luca Gatto, Francesco Mungari.

sabato 6 giugno 2015

COMUNICATO

mercoledì 3 giugno 2015

1° TROFEO BOE'S BUDRIO

Budrio, 2 giugno 2015
Michele Garutti e Marco Cerchiari (Star City Ferrara - Olimpico Modena) vincono la prima edizione del Trofeo Boe'S Bar di Budrio superando in finale i bolognesi Colli e Romeo Palladino.

PISA: CAMPIONATO PROVINCIALE (COPPIE)

Circolo Fantozzi, 29 maggio 2015
ULTIMO ATTO
Vincono il titolo Angiolo Menicucci e Valeriano Cianchella ((Via Di Corte Latignano) in finale contro Fabrizio Balascia e Maurizio Saviozzi ((Rondinella Pontedera).

PISA: FASE FINALE

SERIE A
IL TITOLO IN ... CASCINA
Da destra: Simone Neri, massimiliano Romano, Francesca Valeri, Marco Fantozzi. Ai lati (dx) l'ez presidente di lega Franco Bubboni e a sinistra il titolare del bar: Giuseppe Cioli
finale
8, 11, 13 maggio 2015 
Sport Kelvin Cascina - S. Andrea Empoli: 3 - 1 / 2 - 2 / 3 -1
semifinali
28 aprile, 4, 6 maggio 2015
Sport Kelvin Cascina - Petrarca Livorno: 3 - 1/ 2 - 2 / 2 - 1
28 aprile, 5, 6 maggio 2015 
Rondinella Pontedera - S. Andrea Empoli: 1 - 3 / 2 - 2 / 3 - 1
quarti di finale
28, 30 aprile, 11 maggio 2015
Petrarca Livorno - Serena Livorno: 3 - 1/ 4 - 0
27, 30 aprile, 12 maggio 2015
Petrarca A Livorno - S. Andrea Empoli: 4 - 0 / 0 - 4 / 2 - 2
°   °   ° 
La Borra retrocede in serie B  
SERIE B (IN CORSO)
finale 
25, 27, 29 maggio 2015
Rondinella Due Pontedera - Via di Corte Due Latignano: 2 - 2 / 1 - 3 / 1 - 2
semifinali
29 aprile, 4, 7 maggio 2015 
Rondinella Due Pontedera - Sport Cascina Due: 2 - 2 / 2 - 2 / 3 - 1
29 aprile, 4, 6 maggio 2015 
Petrarca Quattro - Via di Corte Due Latignano: 2 - 2 / 0 - 4 / 4 - 0
quarti di finale 
16, 21 aprile 2015
Serena Due Livorno vs Sport Cascina Due: 0 - 4 / 1 - 3
16, 20, 23 aprile 2015
Via di Corte Due Latignano vs Sor Emilio Due Viareggio: 3 - 1 / 3 - 1 / 1 - 0
°   °   ° 
Sport Livorno in serie C
COPPA DEI CAMPIONI (SQUADRE)
Vince la Rondinella Pontedera superando in finale lo Sport Kelvin Cascina per 3 - 2. Si fermano in semifinale le due livornesi Petrarca e Serena.

sabato 30 maggio 2015

LA SPEZIA: FASI FINALI

SERIE A 
SARZANA: UN ANNO MAGICO 
29 maggio 2015 (Circolo Sottufficiali M.M.)
Abs Sarzana - Arci Riccò: 3 - 1 
Nella prima tornata Federico Fratoni (una stagione da incorniciare la sua) non dà scampo a Simone Vincenzi e chiude con un perentorio 70 - 49. Federico Castagna e Giorgio Gianazzi superano Yuri Mattiazzo e Alessandro Cagnoli al fotofinish 70 - 64. Nella seconda tornata Stefano Siboldi e Silvano Borri partono fortissimo e chiudono in scioltezza (70 - 35) contro Massimo Pellistri e Michele Chinchero, riaprendo il match. In pedana Malaspina contro Ponzanelli, partita ricca di episodi, sfortunato Diego in occasione di un calcio perfetto che colleziona un mezzo, più fortunato Enno (un acchito fortunoso gli regala otto punti): 70 - 55 il punteggio. Lo scudetto prende la strada di Sarzana.
semifinali
andata 12/05/2015 -
ritorno 15/05/2015
Arci Termo A - Abs Sarzana: 2 - 2 / 2 - 3  dopo lo spareggio
Bonamini A - Arci Riccò: 0 - 4  / 1 - 1
quarti di finale
andata 30/04/2015 - ritorno 08/05/2015
A - Campetto A - Abs Sarzana A: 2 - 2 / 0 - 3
andata 30/04/2015 - ritorno 08/05/2015
B - Bonamini B - Arci Riccò A: 1 - 3 / 2 - 3 dopo lo spareggio
andata 30/04/2015 - ritorno 08/05/2015
C - Molin Piano A - Bonamini A: 2 - 2 / 0 - 2
andata 30/04/2015 - ritorno 08/05/2015
D - Arci Termo A - Jolly B: 3 - 1 / 2 - 2
fonte: Stefano Siboldi

giovedì 28 maggio 2015

LAGOSANTO: GARA DELLA FRAGOLA

Lagosanto, 27 maggio 2015
FRAGOLE E CHAMPAGNE
Vincono Maurizio Bottoni e Roberto Talmelli (Star City - Aics Sabbioni) in finale contro Dino Brina e Michele Fiorini (Arci Cona).
Bronzo per Aldo Simoni - Luca Bellagamba (Centrale Lagosanto - Aics Pontemaodino) e Fusetti - Mantovani (Oca Marina) 
completavano il lotto:
James Casellato - Max Bonandin (Officina 405 Porto Tolle - Arci Tre Cona), Gianluca "Mec" Borghi - Franco Bruschi (Star City Ferrara)
per informazioni rivolgersi al sign. Vilmer 335 661945

sabato 23 maggio 2015

TROFEO ELITE: FINALI

COPPIE 
Ferrara (Star City), 24 Maggio 2015
Altra grande giornata di biliardo. Si sfidano le coppie che hanno dominato la stagione, anche stavolta mancano i ferraresi ma il palcoscenico é il nostro, speriamo ci porti fortuna per il futuro. 
FERRARA RINGRAZIA ... 
L'atto finale é il più pronosticato, i campioni italiani in carica contro una delle coppie più accreditate del ranking che però in stagione non era riuscita a portare a casa nemmeno una prova Elite. Partita tesa, intensa, con qualche errore di troppo, come d'altronde ci si può aspettare quando la posta é così alta. Vincono i portacolori del Big Star, Corradini e Giacomo Pacini (Jack é al terzo sigillo, i primi due con Tiziano Iotti, per il modenese è la prima volta). Solamente argento per Davide Andreotti e Lorenzo Cardinali (vincitori nel 2013). Non è mancato il giallo finale: al momento della premiazione non si trovava più Fabio. Qualcuno aveva già allertato la troupe di Chi l'ha visto? quando é ricomparso sorridente per la gioia dei fotografi. Prova brillantemente superata per gli organizzatori nostrani che incassano i complimenti di tutti.
3° classificati:
Mauro Bozzoli - Stefano Stefanelli e Riccardo Astolfi - Lorenzo Salaroli  
5° classificati:
P. Fava - L. Luccarini, T. Bovo - M. Bruni, S. Bricoli - S. Spaggiari  
L. Andruccioli - F. Colonna vs
si fermano agli ottavi di finale 
Massimo Rovinetti - Simone Capponcelli, Mara Bedini - Mirco Soli, Salvatore Barone - Cristiano Corradi, Alessandro Zini - Alessandro Tantini, Davide Degli Esposti - Andrea Messori, Maurizio Piras - Roberto Pirri, Stefano Copelli - Andrea Fraulini, Christian Corsano - Gianni Pellacani
classifica finale
1 - Davide Andreotti - Lorenzo Cardinali (Bocciofila Castelfranco): 29, 2 - Stefano Bricoli - Sandro Spaggiari (Bocciofila Castelfranco): 20, 3 - Tiziano Bovo - Mirco Bruni (Polisportiva Nonantola): 18, 4 - Mauro Bozzoli - Stefano Stefanelli (Persicetana Bologna): 16, 5 - Salvatore Barone - Cristiano Corradi (Commercio Bazzano): 15, 7 - Maurizio Piras - Roberto Pirri (Amici Certosa - Ubg Genova): 14, Stefano Copelli - Andrea Fraulini (Big Star Funo di Argelato): 14, 9 - Luciano Luccarini - Paolo Fava (Sole Sasso): 12, Riccardo Astolfi - Lorenzo Salaroli (Edera Bologna): 12, Fabio Corradini - Giacomo Pacini (Big Star Funo di Argelato): 12, Mara Bedini - Mirco Soli (Olimpico Modena): 12, 13 - Luciano Andruccioli - Fabrizio Colonna (Bocciodromo - Marinaio Rimini): 11, Davide Degli Esposti - Andrea Messori (Olimpico Modena): 11, 15 - Alessandro Zini - Alessandro Tantini (Magic Blu S. Giorgio di Piano): 10, Christian Corsano - Gianni Pellacani (Olimpico Modena): 10
seguono:
Andrea Corneti - Mirco Galassi (Polisportiva Nonantola): 10, Luciano Gianello - Riccardo Tagliavini (Bologna): 8, Fabio Atorino - Nicola Struzzi (Modena): 8, Tiziano Iotti - Massimo Ciccionesi (Olimpico Modena): 8, Francesco Affinito - Marco Tolomelli (Olimpico Modena): 8, Paolo Trentini - Riccardo Rubini (Magic Blu S. Giorgio di Piano):8.
INDIVIDUALE 
Ferrara (Star City), 23 maggio 2015
Uno degli appuntamenti più affascinanti della stagione, una griglia di tutto rispetto. D'altronde per essere qui bisogna come minimo essere stati regolari e presenti in tutto l'arco dell'annata.. Peccato per l'assenza dei ferraresi proprio nella edizione ospitata a Ferrara (R. Meneghini é il primo degli esclusi). All'appello manca Jack Pacini che nel suo palmares ha collezionato tre successi in questa gara.
LA LEGGE DI FABIO

Vince il più forte ma se la deve sudare fino in fondo, anzi quasi ... perché nell'ultima mano sul 63 - 66, Pietro Nasi (meritatissimo il suo argento) sembra smarrirsi e commette due errori gratuiti consegnando a Corradini il titolo. Il terzo per il modenese che aveva già vinto nel 2006 (la prima edizione e nel 2011). Il direttore di gara (Marco Mazzoni) e il suo staff hanno fornito un'ottima ... prestazione.
3° classificati:
L. Cardinali e C. Corsano
5° classificati:
M. Cerchiari, S. Copelli, A. Messori, M. Ascani 
9° classificati:
D. Ferrari, D. Foschi, M. Tolomelli, R. Roli, L. Montorsi, M. Soli, A. Tantini, D. Degli Esposti 
classifica finale
1 - Marco Cerchiari (Olimpico Modena): 40, 2 - Christian Corsano (Olimpico Modena): 38, Andrea Messori (Olimpico Modena): 38, 4 - Stefano Copelli (Big Star Funo di Argelato): 37, 5 - Fabio Corradini (Big Star Funo di Argelato): 36, 6 - Mirco Soli (Olimpico Modena): 35, 7 - Alessandro Tantini (Magic Blu S. Giorgio di Piano): 34, 8 - Lorenzo Cardinali (Bocciofila Castelfranco): 34, Davide Degli Esposti (Olimpico Modena): 30, 10 - Mirco Ascani (Soria Pesaro): 24, 11 - Pietro Nasi (Bocciofila Persicetana): 21, Luca Montorsi (Bocciofila Castelfranco): 21, Roberto Roli (Bocciofila Castelfranco): 21, Marco Tolomelli (Olimpico Modena): 21, Davide Foschi (Polisportiva Nonantola): 21, 15Diego Ferrari (Modena): 19
seguono:
Rossano Meneghini (Centrale Dogato): 18, Riccardo Rubini (Magic Blu S. Giorgio di Piano): 18, Roberto Fancarezzi (Modena): 18, , Paolo Fava (Sole Sasso Marconi): 15, Marco Gibertini (Modena): 15, Emanuele De Pietri (Commercio Bazzano): 15, Juri Zaccarini (Bologna): 15.