giovedì 19 gennaio 2017

3° GARA NAZIONALE COPPIE

Pesaro (Circolo Concordia), 22 gennaio 2017
TROFEO STELLINI
Stefano in una foto scattata tanti anni fa in occasione del Memorial Alberti al Centrale Dogato
iscrizioni chiuse

CAMPIONATO REGIONALE COPPIA - 1° CATEGORIA

Cento (Bar Paolo), 4 - 5 febbraio 2017
termine iscrizioni: 21 gennaio 2017 
batterie eliminatorie in bar e circoli delle provincie di Ferrara, Bologna, Modena.
Campioni in carica: Davide Andreotti e Lorenzo Cardinali (Bocciofila Castelfranco)

domenica 15 gennaio 2017

4° GARA PROVINCIALE COPPIE

valida per la qualificazione ai campionati nazionali master e 1° categoria
NEL NOME DEL ... PADRE
Casumaro, 15 gennaio 2017
Vincono i ferraresi Stefano Stefani e Michele Garutti (Star City) superando in finale Roberto Fogli Iseppe e Rossano Meneghini (Centrale  Dogato). Sul gradino più basso del podio salgono Cristiano Saralli - Roberto Balzeri (Aics Sabbioni) e Gabriele Crivellaro - Marco Tassinari (Paolo Cento).
5° classificati:
Dino Brina - Massimo Paltrinieri (Arci Due Cona), Manuele Mimosa - Sergio Pennini (Arci Tre Cona), Fabio Gentili - Marco Tonioli (Aics Sabbioni - Centro Ramasa), Luca Blanda - Marco Trazzi (Arci Tre Cona - Centro Ramasa), Anacleto Zero - Fabio Fantoni (Aics Sabbioni),

CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE 2017

RISERVATA AI GIOCATORI DI PARMA E GENOVA
Parma (L'Aquila), 15 gennaio 2017
Vince Michele Martini superando in finale Franco Cassanelli entrambi della Polisportiva Castelletto. Terzo posto per i genovesi Alfredo Lanata e Massimo Ciccionesi.

domenica 8 gennaio 2017

CAMPIONATO NAZIONALE LUI & LEI

San Lazzaro (Circolo Arci), 8 gennaio 2017
Vincono i bolognesi Mirna Bagnacalli e Emanuele De Pietri (Commercio Bazzano) superando in finale i modenesi Christian Corsano e Valentina Torelli (Olimpico Modena).
La campionessa bolognese mostra orgogliosa lo scudetto vinto.
Mirna aveva vinto la prima edizione in coppia con Fabio Corradini.

LEI&LUI: CAMPIONATO NAZIONALE - ALBO D'ORO

2015: Mirna Bagnacavalli - Fabio Corradini (Bologna)
2016: Maria Grazia Bernardi - Mauro Pineda (Bologna)
2017: Mirna Bagnacavalli - Emanuele De Pietri (Bologna)

venerdì 6 gennaio 2017

CAMPIONATO PROVINCIALE COPPIE 3° CATEGORIA

Final di Rero, 6 gennaio 2017
BRAVI 
Vincono Denis Ravagnani e Valerio Borgatti (Acli Due Corporeno) superando in finale Massimo Crivellaro - Edoardo Giovannini (Arci Villaggi).
La maglia con lo scudetto cucito, postata orgogliosamente da Denis su facebook.
Il biliardo vive soprattutto di partecipazione, entusiasmo, voglia di misurarsi. Complimenti, la categoria non é quella dei campioni ma forse proprio per questo,é un titolo ancora più importante.

MEMORIAL 2016/2017: SERATA FINALE

Dogato, giovedì 5 gennaio 2017
SERATA DA ... LEGGENDA
Cerchiari e Pilò (Charlot Casalecchio - Sole Sasso Marconi) pur rischiando qualcosa nel finale, superano Roberto Fogli Iseppe e Andrea Bolognesi (Centrale Dogato) e si aggiudicano l'ambito trofeo (per la verità si tratta di prosciutti). Marco inseguiva questa vittoria da anni, mentre Loris l'aveva già vinto nel 2000 in coppia con Alessandro Tibaldi. Partita complicata perfino da descrivere, i bolognesi partono in tromba e si portano sul 38 a 2, la coppia di casa annaspa a punto lasciando il campo ai bolognesi che ne approfittano solo in parte. I dogatesi riescono comunque a stare in partita con qualche azzardo e la battuta micidiale di Poli. La rimonta sembrava completata quando il tabellone segna 68 a 66. Sembrava, perché con quattro di accosto e quattro di bocciata, si chiudeva la 34* edizione del memorial. Dopo sei edizioni vinte dai modenesi, Bologna torna sul gradino più alto del podio. Un percorso difficile quello dei vincitori, iniziato contro Christian Corsano e Francesco Affinito, unica coppia modenese presente in finale, i campioni italiani in carica, però non sono praticamente entrati in partita. A seguire una semifinale che sembrava persa, Marcello Antonaci andava a vuoto di acchito quando gli sarebbe bastato un birillo per approdare alla finale. Ottima la prestazione di Lorenzo Cantoni (Arci S. Lazzaro) che ha giocato un torneo di grande livello. 
Gabriele Crivellaro e Marco Tassinari (Paolo Cento) dopo aver superato Alessandro Tantini e Riccardo Rubini (Magic Blu S. Giorgio di Piano - Arci Ceretolo) perdono la semifinale contro la coppia di casa. Ottima l'impressione destata dai centesi nonostante non siano riusciti ad arrivare fino in fondo.
Nazario Melchiori - Glauco Bacchilega (Centrale Dogato - Giovecca Fibis) e Andrea Argentesi - Alessandro Laurenti (Centrale Tre Dogato) completavano il lotto dei finalisti. La serata finale é stata seguita da un centinaio di appassionati, ma tutte le serate hanno visto la partecipazione di un pubblico numeroso.

ALBO D'ORO: MEMORIAL DANIELE ALBERTI (CENTRALE DOGATO)

1984: Tonino LAZZARI - Romeo PIVARI (Ferrara), 1985: Claudio BRUNELLI - Tonino LAMBERTINI (Ferrara), 1986: Sauro CINTI - Tonino MANZALINI (Ferrara), 1987: Enzo GRANDI - Fausto GRANDI (Ferrara), 1988: Massimo MARANI - Leonardo DRAGHETTI (Ferrara - Bologna), 1989: Sergio LIZZI - Stefano CAMPI (Ferrara), 1990: Alberto MANFREDINI - Marco POZZI (Bologna), 1991: Sergio LIZZI - Massimo MARANI (Ferrara), 1992: Fabio CONTRI - Valentino CAVALIERI (Ferrara), 1993: Romeo PALLADINO - Davide GAZZITANO (Bologna), 1994: Andrea BOLOGNESI - Sandro OCCHI (Ferrara), 1995: Sergio LIZZI - Stefano CAMPI (Ferrara), 1996: Giuliano GENESINI - Ivano ZERBINATI (Ferrara), 1997: Giorgio BOARI - Sandro OCCHI (Ferrara), 1998: Davide GRANDI - Marco BORGHI (Bologna), 1999: Ilves BARICORDI - Andrea TOMMASINI (Ferrara - Bologna), 2000: Alessandro TIBALDI - Loris PILO' (Bologna), 2001: Ilves BARICORDI - Andrea TOMMASINI (Ferrara - Bologna), 2002: Ilves BARICORDI - Marco CRISTIANI (Ferrara - Bologna), 2003: Luca DOLZANI - Fabio CORRADINI (Modena - Bologna), 2004: Giorgio BOARI - Rossano MENEGHINI (Centrale Dogato Ferrara), 2005: Simone CAPPONCELLI - Lorenzo CARDINALI (Modena), 2006: Simone CAPPONCELLI - Lorenzo CARDINALI (Modena), 2007: Sergio PENNINI - Max BONANDIN (Ferrara), 2008: Mauro CASTIGLIERI - Ivano ZERBINATI (Ferrara), 2009: Emanuele DE PIETRI - Luciano LUCCARINI (Bologna), 2010: Andrea BOLOGNESI - Roberto FOGLI ISEPPE (Ferrara), 2011: Danilo MAINARDI - Carlo SANDRINI (Modena), 2012: Giacomo PACINI - Lorenzo CARDINALI (Modena), 2013: Giacomo PACINI - Lorenzo CARDINALI (Modena), 2014: Andrea MESSORI - Fabio CORRADINI (Modena - Bologna), 2015: Andrea MESSORI - Fabio CORRADINI (Modena - Bologna), 2016: Andrea MESSORI - Fabio CORRADINI (Modena), Marco Cerchiari - Loris Pilò (Bologna).
Nelle prime tre edizione le coppie pertecipanti erano 32.
Spigolature 
Il record di vittorie appartiene a Lorenzo Cardinali e Fabio Corradini con 4, seguono Ilves Baricordi, Andrea Messori e Sergio "Mangiabirilli" Lizzi con 3. In totale i vincitori sono stati 46 (tra questi 11 sono stati campioni nazionali in coppia o nell'individuale). 

mercoledì 4 gennaio 2017

MEMORIAL 2016/2017: 8° SERATA

Mercoledì 4 gnnaio 2017
ANCORA CENTRALE ...

Vincono Nazario Melchiori e Glauco Bacchilega (Centrale Dogato - Giovecca Fibis) superando in finale i bolognesi  Omar Carlotto e Massimo Aldrovandi (Sole Sasso Marconi - Charlot Casalecchio).
si fermano alla seconda:
Martin Rivola - Daniel Destino (Corticella - Sole Sasso Marconi) e Alessandro Antonioli - Luca Faccioli (Star City Fusion Ferrara) 
escono alla prima:
Daniele Molinari - Claudio Gallerani (Centrale Tre Dogato - Corporeno), Silvio Masi - Daniele Natali (Centrale Casumaro), Sammi Rosatti - Ilves Baricordi (Centrale Dogato - La Piazzetta Pontemaodino), Marco Silvestri - Massimiliano Paltrinieri (Polisportiva Nonantola)

martedì 3 gennaio 2017

MEMORIAL 2016/2017: 7° SERATA

Martedì 3 gennaio 2017
UNA SERATA PARTICOLARE

A Dogato ci sono tre squadre, i campioni in carica (presenti nella finale di giovedì 5 con Roberto Fogli Iseppe), un'altra squadra master che l'anno scorso si é piazzata al terzo posto (ha perso il derby in semifinale) e un terzo team, costruito per far giocare chi per varie ragioni non garantiva la necessaria continuità (qualcuno parla di qualità): al primo colpo ha vinto lo scudetto in serie B, oggi (dopo l'acquisto ad na scamiunà ad veneziàn) é in testa in serie A/2, al termine del girone di andata. Mancava la ciliegina, eccola ... una finale tutta loro, a Dogato nulla é più importante del Memorial. 
Vincono Alessandro Laurenti e Andrea Argentesi superando in una finale tiratisima Gianni Rossi e Renato Scalabrin. In precedenza, tanto per impreziosire la serata i primi avevano avuto la meglio su Andrea Simoni e Alessandro Zini (Cristal Budrio - Magic Blu S. Giorgio di Piano), due volte finalisti qui, giocatori di assoluto valore, mentre i secondi avevano estromesso prima Samuele Cassani - Elio Bulzoni (Portuense), poi Alex Monti - Cesare Zacchini (Magic Blu S. Giorgio di Piano).
Giuseppe Militello - Mirco Militello (Star City - Centrale Due Dogato) hanno perso la seconda partita dai vincitori della batteria. 
A completare il lotto Gianluca Antolini - Nicola Ferri (Centrale Voghiera) e Mattia Mantovani (anche lui del Centrale Tre) e Max Bonandin (Arci Tre Cona).

MEMORIAL 2016/2017: 6° SERATA

Lunedì 2 gennaio 2017 
BUONA LA PRIMA

Gabriele Crivellaro e Marco Tassinari (Paolo Cento) centrano l'obiettivo e si giocheranno le loro chance nella poule a otto, buona la prova di Andrea Bianchini e James Casellato (La Piazzetta Pontemaodino) che devono però cedere il passo ai centesi. si fermano alla seconda gli indigeni Mauro Zemella - Mattia Giberti (Centrale Dogato) e Fabio Atorino - Antonio Ghedini (Montese - Minerbio)
completavano la griglia
Gianluca "Mek" Borghi - Leonardo Draghetti (Paolo Cento), , Alessandro Montanari - Andrea Costantini (Montese), , Daniele Nava - Stefano Vandini (Arci Tre Cona - Portuense), , Ermanno Colombani - Roberto Faggioli (Centrale Tre Dogato).

venerdì 30 dicembre 2016

MEMORIAL 2016/2017: 5° SERATA

Giovedì 30 dicembre 2016
ARRIVA ANCHE MODENA
Vincono come da pronostico Christian Corsano e Francesco Affinito (Circolo Olimpico Modena), campioni nazionali in carica. Superano in finale i bolognesi Willy Facchini e Andrea Chiari (Magic Blu S. Giorgio di Piano) che hanno giocato un ottimo biliardo. Si fermano alla seconda Giacomo Stagno - Marco Antonioni (Big Star Padulle) battuti dai vincitori e Sandro Spaggiari - Alberto Colombari (Bocciofila Castelfranco).
Completavano il lotto: Andrea Zanzi - Antonio Goberti (Centrale Due Dogato), Ardemio Laurenti - Federico Bellan (Officina 405 Porto Tolle - Centrale Tre Dogato),  Fabio Gentili - Marco Tonioli (Aics Sabbioni), Davide Faccini - Ivan Talmelli (Arci Due Cona). 

mercoledì 28 dicembre 2016

MEMORIAL 2016/2017: 4° SERATA

Giovedì 29 dicembre 2016
DIFFICILE PERFINO DA RACCONTARE
Cominciamo dalla fine, anche se per arrivarci é successo davvero di tutto. A giocarsi la finale sono Marcello Antonaci e Lorenzo Cantoni (Charlot Casalecchio - Arci S. Lazzaro) contro Davide Foschi in coppia con Giacomo Pacini (Amatori Pesaro - Olimpico Modena). Pesaresi sotto tono, partita a senso unico: il tabellone segna 64 - 32 per i primi. Foschi che fino a quel momento era stato la brutta copia del giocatore che conosciamo boccia di rimessa due volte, realizzando venti punti. I bolognesi sentono il fiato sul collo e sbagliano anche le cose più semplici fino a farsi raggiungere sul 64 pari. Parte bassa del biliardo, il punto è dei pesaresi, non sembrano esserci soluzioni, la partita é compromessa. Lungo conciliabolo e ... Antonaci spara l'ultima bilia a tutto braccio realizzando quattordici punti. Na sguerza da campiòn! Tutto il resto é noia .... per la verità la serata é stata tutt'altro che noiosa, Davide Bongiovanni (Bocciofila Budrio) era stato costretto a guardare il suo compagno Michele Fiorini fare partita e andare in buca regalando la vittoria a Lorenzo Cardinali e Simone Capponcelli (Bocciofila Castelfranco) che a loro volta si erano fermati a 68 dopo un passaggio in mezzo di Simone all'ultima bocciata. Emanuele De Pietri e Lauro Zanoli (Commercio Bazzano - Piumazzo) dopo aver passato la prima, si fermano a 8 contro i pesaresi. 
Valentino Magri - Rudi Lena (Magic Blu S. Giorgio di Piano), Riccardo Andalo (in grande crescita) - Giacomo Resca (Arci S. Lazzaro - Big Star Padulle), Daniele Mariotti - Teo Renna (Magic Blu S. Giorgio di Piano) completavano la griglia.
Una serata ricca di tutto, giocate stratosferiche, campioni che commettono errori che li rendono più simpatici, colpi di scena. D'altronde in pedana c'era una grande quantità di titoli nazionali. Sorprende che alla quarta serata non si sia registrata ancora nemmeno una vittoria modenese.

MEMORIAL 2016/2017: 3° SERATA

Mercoledì 28 dicembre 2016
STRIKE
Andrea Bolognesi e Roberto Fogli Iseppe (Centrale Dogato) vincono un girone di ferro superando i veneti Eugenio Zuccarin - Marcello Soncin (Officina 405 Porto Tolle) di misura, in quella che poi risulterà la partita più difficile della serata. Nella seconda hanno la meglio contro Salvatore Barone e Mirco Soli (Lucky Modena - Charlot Bologna) per poi vincere agevolmente la finale contro i pluricampioni italiani Davide Andreotti e Massimo Rovinetti (Bocciofila Castelfranco). I dogatesi si sono già imposti nell'edizione del 2010.
I modenesi erano arrivati alla finale superando Davide Artioli - Andrea Piccinelli (Circolo Manzoni Bologna) e Omar Homsi - Vincenzo Forni (Big Star Padulle - Bocciofila Persicetana),
Luca Blanda - Marco Trazzi (Arci Tre Cona - Centro Ramasa) completavano la griglia. Luca Prati (Arci Ceretolo) non si é presentato.

martedì 27 dicembre 2016

MEMORIAL 2016/2017: 2° SERATA

Martedì 27 dicembre 2017
MARCO DA ... LEGGENDA
Vincono Marco Cerchiari e Loris Pilò (Charlot Casalecchio) superando in finale Roberto Asnicar e Maurizio Bottoni (Star City Ferrara). Una prova superlativa della leggenda ferrarese che per l'occasione rispolvera tutti i colpi del suo repertorio. In precedenza avevano superato rispettivamente Mauro Ragazzi e Paolo Moretti (Nonantola) e  Sebastiano Fiorini - Daniele Alessi (Aics Sabbioni) i primi,  Gianmario Marangoni - Alessandro Pozzati (Officina 405 Porto Tolle) e Franco Bruschi - Ernesto Ragazzi (Acli Corporeno - Polisportiva Futura) i secondi.
Usciti subito Sandro Olimbo e Giorgio Nosari (Arci San Lazzaro) e Enrico Bolognesi (Centro Ramasa).

MEMORIAL 2016/2017: 1° SERATA

Venerdì 23 dicembre 2016
ESCONO SUBITO I CAMPIONI
dopo 18 partite vinte consecutive e tre titoli 

a vincere sono i bolognesi Alessandro Tantini e Riccardo Rubini (Magic Blu S. Giorgio di Piano - Arci Ceretolo). Bellissimo lo scontro con Fabio Corradini e Andrea Messori, che al termine di una partita tiratissima (67 - 69) non hanno trovato il colpo giusto. Prima o poi doveva succedere. Molta la delusione degli appassionati accorsi in tanti, Fabio e Andrea a Dogato hanno molti estimatori. I bolognesi hanno tutte le carte in regola per lasciare il segno.
La serata è continuata con un altro derby bolognese: Maurizio Bonazza e Davide Tesei (Polisportiva Avis campioni in carica a Bologna) non sono riusciuti a ripetere la prestazione precedente quando avevano avuto la meglio contro Samuele Cavazzoni e Cristian Marchi (Sport Montesanpietro). Nell'altra parte del tabellone avanzano gli indigeni Enzo Grandi e Roberto Longatti (Centrale Due Dogato) che hanno superato Marco Tresoldi e Michele Passarella (Star City Due Ferrara) all'esordio e Roberto Fioravanti e Luca Rizzatti (Arci Tre Cona) alla seconda, i conensi alla prima avevano vinto da Michele Verri e Giorgio Ferraro (Star City Due Ferrara)
Epilogo a notte fonda, i dogatesi nella finale di girone hanno dovuto arrendersi alla stanchezza e al valore degli avversari. Anche quest'anno la gara è partita nel migliore dei modi.
spigolature
Riccardo Rubini é campione in carica nella categoria singoli a Bologna. Cristian Marchi ha vinto il titolo regionale individulale 2106/2017. 

FIBIS: NOVELLARA

Novellara, 26 dicembre 2016
ATTENTI A QUEI DUE
Solitamente il blog non si occupa dell'attività Fibis, soprattutto in questa fase di aggiornamenti parziali e quasi esclusivamente per grandi eventi. Questa però é un'occasione speciale che sottolinea il valore e la classe di due giocatori (a Dogato hanno vinto per tre anni di seguito) che esaltano e promuovono il gioco del biliardo. Andrea Messori supera Fabio Corradini in finale e si aggiudica l'ambito Trofeo. I due portacolori del Circolo Olimpico Modena (almeno per quanto riguarda l'attività Uisp) avevano superato in semifinale rispettivamente Fabio Rossini e Luca Beneventi. Servono pochi commenti per sottolineare il valore dell'impresa.

sabato 24 dicembre 2016


venerdì 23 dicembre 2016

SERIE A/1 (GIRONE UNICO): IL GIRONE DI ANDATA

STAR WARS
i campioni in carica
L'anno scorso arrivarono al palazzetto in condizioni precarie, furono eliminati in semifinale. In estate un unico acquisto: Marco Roma. Un girone di andata straordinario, una media di cinque punti a giornata, tutte vinte ad eccezione dell'ultima, pareggio con i campioni in carica. Un pareggio che non cambia molto per la classifica ma apre qualche spiraglio di speranza. Si sa che nelle fasi finali tutto cambia ma finora la marcia trionfale di Callegari & Company mette soggezione e anche un pareggio fa notizia e morale. Al secondo posto un sorprendente Cona che dopo la rivoluzione estiva e l'inserimento di molti giovani scopre di essere ancora all'altezza del suo blasone. I quattro punti di vantaggio sul Centrale Dogato sono un biglietto da visita importante. Al contrario i detentori del titolo hanno un passo altalenante, niente di compromesso ma non sembrano avere quella cattiveria agonistica, indispensabile per stare a questi livelli. Si conferma lo Star City Fusion, un gruppo che nonostante qualche cambiamento ha mantenuto intatto il proprio potenziale, non dovrebbe mancare l'appuntamento con la poule finale. 
Era molto atteso il Paolo Cento, team allestito dal nulla, alcuni giocatori di prestigio assoluto, Gianluca Dolzani come "simbolo". Il quinto posto attuale é frutto di un cammino non sempre lineare, grandi prestazioni e stop inattesi, ha ancora bisogno di tempo pr crescere ma ha le carte in regola per impensierire chiunque. Ottimo anche il percorso del Sabbioni, appaiato ai centesi, non vinceranno il campionato ma di soddisfazioni se ne toglieranno parecchie. E' lì anche l'altro Cona (i campioni italiani di serie A della scorsa stagione), che hanno pagato un leggero calo nell'ultimo mese ma hanno i mezzi per giocarsela fino in fondo. Più staccati i veneti del Ramasa, le individualità non mancano ma non sembrano abbastanza motivati, é comunque sempre un rischio incontrarli (ne sanno qualcosa i centesi ...) ed è meglio non prenderli alla leggera. L'Acli Corporeno é riuscito a non farsi staccare e spera di sfruttare l'eventuale rallentamento di qualcuno dei team che la precedono (perde poco ma vince anche meno). Il Sole Rosso ha vinto solo due partite, difficile poter sperare di recuperare tanto scarto. Altrettanto vale per il Centrale di Rosatti, una sola vittoria e una infinità di occasioni sprecate, anche l'anno scorso avevano disputato un girone di andata deludente (chiuso al penultimo posto) per poi recuperare fino al gradino più basso del podio (derby assassino in semifinale), sinceramente però, quello che hanno fatto vedere fin qui non lascia molte speranze. Le due matricole Portuense e Viconovo pagano lo scotto del passaggio di categoria, era prevedibile nonostante si tratti di gruppi solidi e ricchi di ottime individualità. Ultimi i "meccanici" e questo é un rebus che tentiamo di risolvere già dalla stagione scorsa, l'Officina 405 é una squadra ricca di talenti e giocatori di esperienza, i chilometri che percorrono testimoniano la grande passione, forse manca della solidità necessaria ma, l'ultimo posto é qualcosa di incredibile.
Ovviamente c'è tutto un girone ancora da disputare e il biliardo ci ha abituato a non dare per scontato nulla. Adesso un po' di riposo, una pausa piena di abbuffate e qualche gara importante per non perdere l'abitudine.  
classifica
Star City Ferrara 65
Arci Cona Tre 52
Centrale Dogato 48
Star City Fusion 45
Paolo Cento 41
Aics Sabbioni 41
Arci Cona Due 40
Centro Ramasa 37
Acli Corporeno 36
Sole Rosso Vigarano M. 30
Centrale Due Dogato 29
Portuense 29
Acli Viconovo 27
Officina 405 Porto Tolle 26

martedì 20 dicembre 2016

SERIE A/2: GIRONE DI ANDATA

Mattia Mantovani, punto di forza del Centrale Dogato
L'EQUILIBRIO DI SEMPRE ...
A differenza della massima serie, qui l'incertezza regna sovrana. Grande equilibrio e buon livello. Nel girone A, cinque squadre in tre punti e una continua alternanza al comando. 
Non molto diversa la situazione nel girone B, dove un terzetto chiude al comando. Nessuna sorpresa per La Piazzetta, la squadra di Ilves Baricordi era tra le favorite anche l'anno scorso (la sede era Massafiscaglia ma il gruppo era lo stesso), anche il C.R.C. Copparo ha abituato tutti a vederlo nelle posizioni alte, meno atteso il Centrale Dogato, anche se veniva dalla vittoria del campionato di serie B e in estate aveva arricchito l'organico con un blitz in Veneto. Come da tradizione, bisognerà attendere l'ultima giornata per comporre il quadro.
girone a
Aics Due Sabbioni  40
Star City Due Ferrara 39
Arci A/4 Cona 39
Star City Cinque Ferrara 38
Asd Villanova 37
Adelante XII Morelli  30
New Stella Yugo Ferrara  30
Antico Circolo Marrara  30
Centrale Casumaro 29
Cacciatore S. Maria M. 28
Acli Due Corporeno 28
Centrale Voghiera 28
girone b
Centrale Tre Dogato 44
La Piazzetta 44
C.R.C. Copparo 44
Aics Pontemaodino 
39
Portuense Tre 37
Star City Quattro Ferrara 35
Asd Ospital Monacale  32
Ragno Azzurro 31
Asd Final di Rero 30
Giada Filo 26
Centrale Due Voghiera 17
Arci A/5 Cona 17