sabato 26 luglio 2014

SABBIONI: GARA A COPPIE

L'Aics Sabbioni (Via CHiorboli, 260) organizza una gara libera a base 32 coppie
locale climatizzato 
 1° TROFEO AMICI DEL BILIARDO
batterie (quattro coppie)
martedì 19, giovedì 21, martedì 26, giovedì 28 agosto 2014 
ore 20.45 la prima, ore 21.30 la seconda partita.
serata finale
sabato 30 agosto 2014, ore 20.00
gli abbinamenti saranno sorteggiati sabato alle 19.30
QUOTA CAUZIONALE € 30,00
premi
1° coppia classificata: 400 punti
2° coppia classificata: 220 punti
3° coppie classificate: 260 punti
5° coppie classificate: 280 punti
 il montepremi può variare in base agli iscritti
Regolamento Uisp. Non é obbligatoria la divisa ufficiale
PER ISCRIVERSI TELEFONARE A SEBASTIANO FIORINI: 392 7350461 E NATASCIA PIAZZI: 346 2207666

5° TROFEO STAR CITY

Via Modena, 28 - Ferrara
Locale climatizzato e 9 biliardi
Organizza una gara di boccette libera a tutti (base 64 coppie)
Vige regolamento Uisp, partite ai 70 punti, obbligo divisa completa.
quota di iscrizione: € 30,00
per iscriversi, telefonare a:
Star City 0532 770404, Codone (bar) 320 0812720, Michele Garutti 347 9922855
termine iscrizioni (e sorteggio): sabato 30 agosto, ore 12.00
serate di gara (ore 20.30 e 21.30)
lunedì 1, martedì 2, mercoledì 3, giovedì 4 settembre 2014
le batterie si svolgeranno tutte allo Star City
finale
venerdì 5 settembre 2014 (alle ore 20. 45)
premi
1° coppia classificata: 600 punti
2° coppia classificata: 400 punti
3° - 4° coppie classificate: 440 punti
5° - 8° coppie classificate: 440 punti
9° - 16° coppie classificate: 240 punti (perdenti finale di girone)
il punteggio può variare in base al numero degli iscritti
il biliardo è solo un gioco

1° GARA NAZIONALE INDIVIDUALE

Castelfranco Emilia (Modena), Via Tabacchi, 16
Sabato 4, domenica 5 ottobre 2014
1° TROFEO MATTEO SERRA
la finale si gioca alla Bocciofila di Castelfranco
termine iscrizioni: 20 settembre 2014 (tramite il proprio comitato provinciale)
le batterie di qualificazione saranno effettuate in bar e circoli della provincia di Modena
quota di iscrizione: € 16,00 
divisa obbligatoria, partite ai 70 punti
il vincitore parteciperà di diritto al campionato italiano master

27° TROFEO LINGOTTO D'ORO

la Polisportiva Castelletto (Via Zarotto, 39 - Parma)
organizza una gara individuale libera a tutti
Sabato 20, domenica 21 settembre 2014
(termine iscrizione: 7 settembre 2014)
eliminatorie nei bar e circoli della provincia di Parma (è obbligatoria la divisa nazionale fin dalle qualificazioni)
per iscriversi telefonare a G. Minari 338 9866808
premi
1° classificato: lingotto d'oro gr. 10/999 + buono acquisto € 250,00
2° classificato: lingotto d'oro gr. 01/999 + buono acquisto € 200,00
a seguire premi minori ....
possono subire variazioni in base agli iscritti
campione uscente: Roberto Moroni (Parma)

1° GARA NAZIONALE (COPPIE)

Parma (Polisportiva Castelletto, Via Zarotto, 39)
Sabato 18, domenica 19 ottobre 2014
 TROFEO MALAGISI
la finale si gioca alla Polisportiva Castelletto domenica, alle ore 15.00
termine iscrizioni: 4 ottobre 2014 (ci si iscrive tramite il proprio comitato provinciale)
le batterie di qualificazione saranno effettuate in bar e circoli della provincia di Modena e Parma
quota di iscrizione: € 32,00 a coppia
divisa obbligatoria, partite ai 70 punti
il vincitore parteciperà di diritto al campionato italiano master
l'anno scorso hanno vinto: T. Iotti e G. Pacini

mercoledì 16 luglio 2014

GIOCA, VINCI E PARTI ...

STAR CITY FERRARA
Venerdì 21 luglio 2014
HANNO VINTO R. FIORAVANTI E M. FIORINI
I conensi (... sempre loro) superano in finale Nicola Lambertini e Graziano Adami.
la griglia dei finalisti:
Michele Garutti - Maurizio Bottoni, Teto Stefani - Roberto Asnicar, Marco Galimberti - Valerio Casetti, Tregnago - Punzetti, Leo Massarenti - Giorgio Ferraro, Zanotti - Crasti
GIOCA, VINCI E PARTI 
Ogni venerdì sera alle ore 21.00 a partire dal 06/06/2014 (per sei venerdì consecutivi) si disputerà la gara del prosciutto.
gara a coppia ai punti 60 ad eliminazione diretta, minimo 8 coppie, massimo 32 coppie, con possibilità di reiscrizione al termine del primo giro. 
Quota iscrizione euro 20 a coppia. 
Premi : 
1° coppia classificata: 2 prosciutti disossati di circa 5 kg. 
2° coppia classificata: 4 salami di 1 kg circa l'uno.
3° e 4° coppie classificate: 2 salami.
Al termine di ogni gara verrà assegnato un punteggio alle prime 4 coppie classificate, valido solo per le coppie, e non individualmente, che darà diritto alle migliori otto coppie di disputare venerdì 18/07/2014 la finalissima in cui verranno assegnati i premi del torneo Vinci e Parti. 
Punteggi : 1°: 10 punti, 2°: 7 punti, 3° e 4°: 3 punti 
Premi della serata finale ad invito: 
1° premio: B. V di 400 euro a testa da ritirare presso l'agenzia viaggi
2° premio: B.V di 150 euro a testa da ritirare sempre presso l'agenzia viaggi  
3° premio: cesta di salumi e vini 
4° premio: cesta di salumi e vini 
5° - 8° premio: 1 prosciutto e 2 salami a testa 
N.B. : la gara è riservata ai soli soci Enps Cartur. 
Chi non fosse ancora socio potrà fare la tessera al bar (costo euro 4, validità fino al 31/12/2014) altrimenti l'iscrizione alla gra non potrà essere accettata.
Per prenotarsi, telefonare al 0532 - 770404 o direttamente al bar.

domenica 29 giugno 2014

LA STAGIONE IN UN COLPO D'OCCHIO

2013 - 2014
UN'ALTRA LUNGA GALOPPATA ...
Le stagioni sembrano tutte uguali, il continuo ripetersi di situazioni …  ma, se si va oltre l’aspetto agonistico osservando con attenzione tutto il contesto: le fasi che precedono l’inizio delle competizioni, i riti propiziatori, i comportamenti dopo una sconfitta, si scopre un mondo complesso, affascinante, ricco di situazioni particolari. Imprenditori, impiegati, operai, disoccupati, ricchi, meno ricchi, poveri, intellettuali, presunti tali, qualche stronzo, il biliardo azzera tutto, sono solamente persone che competono soprattutto con se stessi, consapevoli (la maggioranza …) che non diventeranno mai dei campioni. C’è gente che gioca da decenni e non ha mai vinto una gara ma è ancora in grado di entusiasmarsi per una partita vinta, o anche solamente per una giocata riuscita
PREFAZIONE
Prima dell'avvento del blog, al Centrale mettevamo a disposizione degli appassionati una sorta di annuario, una pubblicazione un po' naif, una via di mezzo tra una presa in giro e un opuscolo serio che comprendeva risultati, dati, foto che ora ritroviamo qui. Sfogliando una vecchia copia mi sono imbattuto nelle righe in premessa. Gli anni passano ma non é cambiato granché.
PARTIAMO DA FERRARA
L'estate il biliardo si ferma. Diciamo rallenta ... L'estate è la stagione del gossip, del mercato, delle polemiche (anche se per quelle tutte le stagioni sono buone). L'estate scorsa a tenere banco era stata soprattutto la vittoria dell'Arci Cona, un evento considerando che da anni vinceva, anzi dominava lo Star City (il gruppo era partito da Sabbioni, qualche cambiamento ma l'ossatura ...). Altro argomento tra i più gettonati, la conferma del girone unico master (e se tornassimo a chiamarle serie A, serie B, ecc.?) e non sono ovviamente mancate le polemiche che coinvolgono la federazione provinciale, con particolare riferimento alla scelta (predisposizione in particolare) di Voghiera per le fasi finali. Partiamo da questo ultimo punto: questa volta l'organizzazione ha funzionato, allestimento all'altezza, sia chi ha giocato che gli spettatori si sono divertiti. Si potrebbe migliorare la capienza ma come si sa, tutto è sempre migliorabile. Il girone unico, a mio parere, ha confermato di essere, per Ferrara, una scelta valida. A vincere sono sempre le stesse, con questo regolamento sarebbe così comunque e anche nelle altre federazioni non é che funzioni molto diversamente. Se si approfondisce di più il ragionamento senza feramarsi solamente a chi vince, ci si accorge che questa è stata un'annata ricca di colpi di scena e in particolare all'andata l'equilibrio non é mancato. Ha rivinto il Cona, confermarsi é difficile quanto e più di vincere, nonostante il Brunelli Team avesse dominato la regular season (sulla formula si può discutere per secoli ma le regole sono uguali per tutti) e alla luce di quanto si è visto è stata una vittoria meritata. Se poi si considera che per tutto l'anno, in molti, troppi si sono divertiti a pronosticarne lo scioglimento, la fine prematura, ecc., l'epilogo è ancora più significativo. W i gufi staranno pensando e che Dio li protegga ... E' una vittoria importante perché ottenuta contro una squadra fortissima sia come gruppo che individualmente, anche se. al palazzetto mi é sembrata meno cattiva del solito. Dei campioni ho parlato più volte e non voglio ripetermi, difficile trovare punti deboli, anche i meno titolati (il biliardo spesso disegna gerarchie strane) hanno mostrato grandi qualità, solo una citazione per marcare il ragionamento: Roberto "Tuio" Fioravanti. 
Per quanto riguarda il master mi limito a poche altre considerazioni: il Centrale partito in sordina ha fatto tremare lo Star City che nell'occasione é stata aiutata dalla dea bendata. Ci sta... Il mio Centrale ha fatto un mezzo miracolo e dopo aver eliminato con un po' di fortuna l'Arci Cona di Bolognesi (reduce da un'annata di tutto rispetto) ha nobilitato la stagione facendo ammattire o quasi i campioni (sconfitta con il minimo scarto e tre partite perse sopra i sessanta). Stesso ragionamento vale per il Fusion (Leo ha dimostrato di essere un ottimo manager ...) uscito ai quarti per il classico pelo, tutte squadre di seconda fascia che si sono fatte rispettare. Tra le deluse le due squadre venete, che non hanno reso secondo le aspettative e forse lo Star City Due che però ha riscattato la stagione con la vittoria nella poule 2° serie e la performance agli italiani (niente finale per una manciata di punti).
Campionato fantastico quello di serie A, due gironi equilibratissimi, squadre che si sono alternate in testa alla classifica dandosele di santa ragione, una battaglia all'ultimo punto, non a caso si è deciso tutto alla ventiduesima giornata. La fase finale non é stata da meno, spareggi, sorprese, colpi di scena fino all'epilogo che ha visto scontrarsi due realtà storiche, ha vinto l'Asd Villanova che ha piegato l'Aics Sabbioni. Il girone di ritorno per entrambe è stato una cavalcata trionfale ma per rendere giustizia a tutti sarebbe servito un podio con una infinità di scalini. E chiudiamo con la serie B, mai così al centro della cronaca. So che qualcuno troverà da ridire ma la vittoria della Stella (le ragazze non fanno solo colore, giocano bene, possono crescere e contribuire al futuro) è uno spot per tutto il movimento. Mai si é visto un teatro così stracolmo per una finale di serie B, mai si é visto tanto entusiasmo intorno a una squadra, senza che suoni come offesa, di seconda fascia. Lo spirito del biliardo dovrebbe essere questo. A Voghiera c'é stata la conferma che possono convivere benissimo le diverse anime, i "quasi" professionisti e gli altri. Sono tutti indispensabili per sviluppare questo meraviglioso gioco.
Poche righe dedicate alle gare. Non ci siamo. La partecipazione continua a essere scarsa, le polemiche sui sorteggi stanno minando la credibilità di questi appuntamenti, poco importa se motivate o meno, bisogna trovare una soluzione. Almeno bisogna provarci ... é una sfida per tutti, dirigenti, giocatori, gestori e appassionati. Gli stessi campionati provinciali, a prescindere da chi li ha vinti (Blanda, Nava, Galimberti, Baricordi, Marchetti sono giocatori di livello assoluto) non hanno avuto un riscontro positivo. Io ero tra quelli che avevano sostenuto questa formula, non ha funzionato. Prendiamone atto e lavoriamo insieme per trovarne un'altra. Non è questa l'occasione, né il momento ma non lasciamo passare troppo tempo. 
IL RESTO DEL MONDO
Ovviamente non mi avventuro in un'analisi tecnica degli altri campionati (le tabelle riportano qualche notizia), mi limito a constatare quanto sia cresciuto il livello anche nelle federazioni meno accreditate, basta scorrere le pagine del blog per accorgersi che oltre alle solite corazzate: Bologna e Modena, cominciano a segnare spesso anche Rimini-Pesaro, Genova, La Spezia, Parma, Pisa. Qualche graffio lo ha dato anche Ferrara nonostante la partecipazione sia piuttosto scarsa rispetto al numero dei praticanti. Purtroppo da noi sono pochi gli impianti all'altezza, per l'attività provinciale ci si arrangia ma per competere a questi livelli ci sono solo Star City e Cona (... potrebbe essere utilizzato meglio Bondeno). A livello individuale ci sono state imprese notevoli a partire dalla vittoria di Cip Copelli per il secondo anno consecutivo nel campionato italiano individuale. Emulato da Pacini nelle finale individuale della poule finale dell'Elite. Il terzo scudetto tricolore di Fabio Corradini (in coppia con Teo Renna) arrivato in una stagione particolare per il modenese che ha saltato mezza stagione, almeno per quanto riguarda queste competizioni, per poi esplodere nella seconda parte di stagione (un filotto di vittorie tra queste il campionato provinciale individuale a Bologna). Cardinali, Andreotti e De Pietri vincitori di due gare nazionali, il biondo ha iscritto il suo nome nell'Onesto Grandi e questo vale la definitiva consacrazione. Arduini e Angelini dopo la vittoria tricolore dell'anno scorso, hanno vinto il Medici Cerè confermando di essere entrati nell'Olimpo. Voglio citare, anche se fa meno notizia, il settimo titolo della genovese Valeria Terravecchia e la doppietta del giovanissimo Pietro Stagno nell'under 21, insieme nella foto.
Negli ultimi anni il movimento del biliardo ha fatto un salto di qualità notevole, un'attività nazionale nutritissima, campionati italiani a squadre: lega (1° e 2° categoria), club (diverse serie), campionati a 5 giocatori (serie A e B), campionati individuali (1°, 2°, under 21, over 55 e femminile), coppie (1° e 2° cat., under 21). Otto gare elite e poule finali. A cui vanno aggiunte le attività regionali (campionati a squadre e specialità individuali e coppie). Un'attività degna di un grande sport che però vive quasi esclusivamente di volontariato. Un pregio da un lato, un rischio dall'altro. Per questro oltre all'attività agonistica é indispensabile favorire e sviluppare tutto ciò che fa girare il circo (dirigenti, informazione, impianti, ecc.). Facile a dirsi, più difficile da realizzare ma intanto é importante essere consapevoli dell'universo entro il quale ci muoviamo.
i parmensi Marsigli e Cassanelli
STAGIONE 2013 - 2014: PIU' O MENO E' ANDATA COSI' ...
CAMPIONATI ITALIANI
LEGA (SQUADRE)
1° Uisp Bologna
2° Uisp Ferrara
2° categoria
1° Uisp Bologna
2° Uisp Modena
CLUB (SQUADRE)
Master
1° Magic Blu S. Giorgio di Piano
2° Arci Tre Cona (Ferrara)
Serie A
Soria Pesaro
Serie B
Lucky Modena
SQUADRE 5 GIOCATORI
Serie A
1° Magic Blu S. Giorgio di Piano
2° Olimpico Modena
Serie B
1° Paolo Cento (Ferrara)
2° Cognentese Quattro (Modena)
INDIVIDUALE MASTER
1° Stefano Copelli (Big Star Funo di Argelato)
INDIVIDUALE 1° CATEGORIA
1° Manuel Comelli (Aquila Parma)
3° Michele Fiorini (Arci Cona)
INDIVIDUALE 2° CATEGORIA
Maurizio Tinti (Polisportiva Avis Bologna)
INDIVIDUALE UNDER 21
Pietro Stagno (Big Star Funo di Argelato)
INDIVIDUALE FEMMINILE
Valeria Terravecchia (Castellaccio Genova)
OVER 55
Stefano Bricoli (Bocciofila Castelfranco)
COPPIE MASTER
Fabio Corradini e Teodoro Renna (Circolo Manzoni Bologna)
COPPIE 1° CATEGORIA
Marco Manfredi e Roberto Truffelli (Soria Pesaro)
COPPIE 2° CATEGORIA
Davide Ballotta e Alex Ferioli (Bologna)
COPPIE UNDER 21
Pietro Stagno e Giacomo Stagno (Big Star Funo di Argelato)
COPPA CAMPIONI NAZIONALE
SQUADRE
1° Big Star Funo di Argelato
INDIVIDUALE
1° Diego Malaspina (Jolly La Spezia)
COPPIE
1° Stefano Copelli e Andrea Fraulini (Big Star Funo di Argelato)
CAMPIONATI REGIONALE
CLUB (SQUADRE)
Eccellenza
Circolo Olimpico Modena
Serie A
Lucky Modena
Serie B
Bocciofila Corticella
INDIVIDUALE
Andrea Messori (Olimpico Modena)
INDIVIDUALE 2° CATEGORIA
Marco Zucchelli (Bocciofila Corticella)
COPPIE
Ioris Marsigli e Franco Cassanelli (Aquila Parma)
COPPIE 2° CATEGORIA
Flavio Bugané e Antonio Bacchiorri (Circolo Manzoni)
TROFEO ELITE
individuale
1° - Trofeo Branca: Andrea Messori (Olimpico Modena)
2° - Trofeo Del Bene: Andrea Brunoni (Big Star Funo di Argelato)
3° - Trofeo O. Grandi: Emanuele De Pietri (Big Star Funo di Argelato)
4° - Trofeo Paolo: Emanuele De Pietri (Big Star Funo di Argelato)
Gara finale: Giacomo Pacini (Olimpico Modena)
coppie
1° - Trofeo Malagisi: T. Iotti - G. Pacini (Olimpico Modena)
2° - Trofeo Il Calica: L. Cardinali - D. Andreotti (Bocciofila Castelfranco)
3° - Trofeo Stellini: L. Cardinali - D. Andreotti (Bocciofila Castelfranco)
4° - Trofeo Medici Cerè: N. Arduini - W. Angelini (Moderno - Acli S. Andrea Rimini)
Gara finale: O. Carlotto - Tiziano Bovo
CAMPIONATI PROVINCIALI (SQUADRE)
Bologna: Big Star Due Funo di Argelato
Modena: Circolo Olimpico
Ferrara: Arci Tre Cona
Rimini - Pesaro: Circolo Amatori
Genova: Marinetta
La Spezia: Società Sportiva Jolly B
Parma: Filotto Fidenza
Pisa: Rondinella Pontedera
@     @     @    @     @
Spero di non avere commesso troppo errori, e in ogni caso sono gradite correzioni, informazioni, segnalazioni di ogni tipo.

domenica 15 giugno 2014

FINAL DI RERO: 2° TROFEO DELLA MACEDONIA


L'Arci Final di Rero (Via Provinciale, 10) organizza una gara libera a coppie
sabato 21 giugno 2014
IL DESSERT VA A BOLOGNA ... 
Paolo Vitelli e Andy Domenichini (Equipe Charlot) superano in finale i campioni uscenti Roberto Asnicar e Andrea Bianchini (Star City Ferrara) e vincono il 2° Trofeo Macedonia.
3° classificati:
Maurizio Bottoni - Roberto Fogli Iseppe (Centrale Dogato) e Gianni Ganzaroli - Michele Vaccari (Arci Final di Rero)
si fermano allo spareggio:
Mauro Pineda - Marco Piccinelli (Sole Sasso Marconi) e Marco Cerchiari - Emanuele De Pietri (Big Star Funo di Argelato).
E' obbligatoria la divisa del gabs di appartenenza. Regolamento interno: eliminatorie 70 punti, finale 75. Le coppie vengono abbinate tramite sorteggio preventivo numerato.
premi
1° coppia classificata: 700 punti + prosciutto 
2° coppia classificata: 400 punti + 1/2 prosciutto
3° e 4° coppia class.:  440 punti
5° e 6° coppia class.:  480 punti
Alle coppie che perdono la finale di girone sarà rstituita la quota di iscrizione.Il montepremi può variare a seconda del numero degli iscritti.
Quota di iscrizione: € 30.00 
Per prenotarsi telefonare a VIttorio Barbieri - Tel. 339 8743253
punto ristoro sempre aperto
sponsor:
Caffè Krifi
Despar Final di Rero (0533 600818)
Studio massofisioterapia, rieducazione funzionale (Piazza Puccini, 15 - Final di Rero 
tel. 345 0006189
Biliardi Laffi
Carlo Taddei (Vini, bibite, acque minerali)
Master Game
Idraulica Modonesi
MASTER - attrezzature per cucine professionali
Marani Manuele Impianti

sabato 7 giugno 2014

STAR CITY: LUI LEI L'ALTRO

Star City, 8 giugno 2014, ore 14.30
Via Modena, 28 - Ferrara
Inizia la coppia (lei ha l'obbligo di bocciare), si cambia ai 60 anche a mano in corso. Si vince ai 120. 
MAGARI QUALCUNO PENSAVA A UN GIOCHETTO ....
date un'occhiata ai nomi e ne riparliamo. 14 tris iscritte. Un'iniziativa da imitare.
VINCONO I FERRARESI ...
Eleanna Gherardi - Michele Garutti - Roberto Asnicar superano in una finale tiratissima i modenesi Cristina Fini - Sandro Spaggiari - Gianni Golinelli. Partito in vantaggio Sgnick riesce a contenere il ritorno di Gas e taglia il traguardo. Un particolare bentornato a Mitraglia. Per lo Stella una stagione magica.
3° classificati:
Caterina Carli - Massimo Callegari - Marco Galimberti e Marianne Piaser - Marco Cerchiari - Cristian Rubini

si fermano ai quarti:
Mirca Palli - Cristian Rimondini - Davide Bongiovanni, Mara Bedini - Germano Tomesani - Mirco Soli, Paola Domenichini - Paolo Fava - Sandoni, Valentina Torelli - Cristian Corsano - Andrea Messori
Inviato dal campo: Teto Stefani che ringrazio.

giovedì 5 giugno 2014

LA SPEZIA: CAMPIONATO PROVINCIALE (SQUADRE)

SERIE A
venerdì 6 giugno 2014
SI CHIUDE ANCHE L'ULTIMO ATTO
La Società Sportiva Jolly B supera l'Arci Termo in una finale mozzafiato, finita 3 - 2 all'ultima partita, con il segnapunti che segnava 68 - 68. e si aggiudica lo scudetto. La Spezia chiude di fatto la stagione ufficiale. Una stagione di gran pregio per gli spezzini che si sono segnalati spesso anche nelle competizioni nazionali, soprattutto per merito di Diego Malaspina, argento nella poule finale del Trofeo Elite (3° l'anno scorso dopo una grande semifinale con il grande Jack). Risultati che non gli hanno garantito la convocazione nella squadra che si é laureata campione provinciale 2013/2014.
i campioni: Carlo Elmo, Luciano COnteo, Luigi Brunetti, Riccardo Sciaccaluga, Mari Angeli, Alessandro Amodio, Gianmarco Baudi, Sergio Mazzoni. Non convocato: Diego Malaspina.
semifinali
andata e ritorno (19 - 23 maggio 2014)
Bonamini A - Arci Termo A: 1 - 3 / 2 - 2
Abs Sarzana - S. S. Jolly B: 2 - 2 / 2 - 3
quarti di finale
andata e ritorno (9 - 16 maggio 2014)
Endas Molino Del Piano A - Arci Termo A: 0 - 4 / 0 - 2
Bonamini B - S. S. Jolly B: 0 - 4 / 0 - 2
Goriziana Club A - Abs Sarzana: 1 - 3 / 0 - 2
Arci Riccò A - Bonamini A: 2 - 2 / 2 - 3
LAVORO E PASSIONE PAGANO SEMPRE
SERIE B
mercoledì 4 giugno 2014
Arci Concordia Lizza A - Endas Molino del Piano B: 3 - 1
Vittoria meritata. Dopo lo scudetto della serie C, vincono anche questo. Complimenti.
SERIE C
martedì 27 maggio 2014
L'Arci Concordia Lizza C supera Il Campetto B (3- 1) e si aggiudica il titolo.
Ringrazio Stefano Siboldi per le informazioni

domenica 1 giugno 2014

TROFEO ELITE: GARE FINALI

Ferrara (Star City - Via Modena, 28)
domenica 1 giugno 2014
COPPIE

FRATELLI D'ITALIA
Vincono i bolognesi Tiziano Bovo e Omar Carlotto contro Roberto Anicar e Stefano Stefani. Una partita giocata fino in fondo (70 - 61), una giornata di grande biliardo che vede Ferrara sfiorare un'impresa che manca da troppo tempo. Dei vincitori si sa tutto, per chi non segue il biliardo nei particolari aggiungiamo che sono stati schierati entrambi come singoli nella rappresentativa bolognese che ha vinto il titolo di lega. Come referenze penso bastino. Avevano già vinto questo titolo nel 2009 a dimostrazione del loro valore. Il rammarico per la sconfitta non deve cancellare la grande prestazione dei ragazzi dello Star City (all'ennesimo argento in carriera) che ci hanno regalato grandi emozioni. A Teto e Sgnick un grazie da parte di tutti gli appassionati ferraresi. Una citazione merita anche l'altra nostra coppia impegnata nella competizione: Tuio Fioravanti e Michele Fiorini che hanno riaffermato quanto di buono avevano fatto vedere nella stagione.
3° classificati:
Davide Andreotti e Lorenzo Cardinali,
Emanuele De Pietri - Tiziano Gualandi
5° classificati:
S. Malagoli - M. Montanari, R. Fioravanti - M. Fiorini, W. An
gelini - N. Arduini, T. Iotti - G. Pacini
si fermano ai quarti di finale
A. Borghi - M. Rovinetti, L. Bezziccheri - G. Venanzini, M. Bozzoli - R. Tagliavini, L. Caselli - R. Torricelli, S. Copelli - A. Fraulini,
Giglioli - P. Moretti, A. Messori - D. Degli Esposti.
classifica
D. Andreotti - L. Cardinali (Castelfranco): 34, T. Iotti - G. Pacini (Circolo Olimpico): 27, W. Angelini - N. Arduini (): 22, L. Bezziccheri - G. Venanzini (): 20, T. Bovo - O. Carlotto (Big Star Funo): 16, L. Caselli - R. Torricelli (Castelfranco): 16, S. Copelli - A. Fraulini (Big Star Funo): 13, A. Borghi - M. Rovinetti (Castelfranco): 13, S. Malagoli - M. Montanari (Big Star Funo): 13, R. Asnicar - S. Stefani (Star City Ferrara): 12, E. De Pietri - T. Gualandi (Big Star Funo): 12, N. Del Corso - D- Malaspina (Jolly La Spezia): 12, R. Fioravanti - M. Fiorini (Arci Tre Cona): 10, M. Bozzoli - R. Tagliavini (Persicetana): 10, Giglioli - P. Moretti (): 8, P. Fava - L. Luccarini (Equipe Charlot): 8.
riserve:
A. Messori - D. Degli Esposti (8), S. Bricoli - M. Ciccionesi (8), R. Astolfi - L. Salaroli (8), A. Costantini - D. Ferrari (8).
Inviato dal campo: Leo Massarenti che ringrazio.
sabato 31 maggio 2014 - ore 14.30
INDIVIDUALE
IL GRANDE JACK

Giacomo Pacini piega la resistenza dello spezzino Diego Malaspina e si aggiudica questo titolo per la terza volta (e ci sono da aggiungere anche i due titoli vintio in coppia con Iotti). E' l'unico a esserci riuscito.
3° classificati:
Lorenzo Cardinali e Diego Ferrari.
5° classificati:
S. Copelli, A. Messori, E. De Pietri, A. Muccioli
si fermano ai quarti:
M. Silve
stri, A. Brunoni, A. Lolli, S. Vicenzi, S. Bricoli, P. Parazza, O. Carlotto, S. Previati. 
classifica 
E. De Pietri (Big Star Funo): 36, A. Messori (Circolo Olimpico): 26, S. Bricoli (Castelfranco): 21, G. Pacini (Circolo Olimpico): 21, A. Lolli (Dal Brusco Bologna): 19, S. Copelli (Big Star Funo): 18,  O. Carlotto (Big Star Funo): 18, L. Cardinali (Castelfranco): 18, A. Brunoni (Big Star Funo): 18, D. Malaspina (Jolly La Spezia): 16, P. Parazza (Big Star Funo): 14, A. Muccioli (Acli S. Andrea Rimini): 14, S. Vicenzi (Persicetana): 13, D. Ferrari (Luccky Modena): 12, S. Previati (Uisp Modena): 12, Marco Silvestri (Polis. Nonantola): 10.
riserva:
R. Asnicar (10), Tiziano Bovo (10).
Funzionerà uno stand gastronomico

TROFEO ELITE

albo d'oro
individuale:
2006: Fabio CORRADINI (Modena)
2007: Giacomo PACINI (Pesaro)
2008: Carlo SANDRINI (Modena)
2009: Lorenzo CARDINALI (Modena)
2010: Davide DEGLI ESPOSTI (Modena)
2011: Fabio CORRADINI (Bologna)
2012: Lorenzo CARDINALI (Modena)
2013: Giacomo PACINI (Modena)
2014: Giacomo PACINI (Modena) 
coppie:
2006: William FACCHINI - Michele FIORINI (Bologna), 
2007: Stefano COPELLI - Andrea MESSORI (Modena), 
2008: Franco BRUSCHI - Ivano ZERBINATI (Ferrara), 
2009: Tiziano BOVO - Omar CARLOTTO (Bologna),
2010: Tiziano IOTTI - Giacomo PACINI (Modena).
2011: Tiziano IOTTI - Giacomo PACINI (Modena) 
2012: Andrea MESSORI - Davide DEGLI ESPOSTI (Modena) 
2013: Lorenzo CARDINALI - Davide ANDREOTTI (Modena) 
2014: Tiziano BOVO - Omar CARLOTTO (Bologna)  
Viene indicata la federazione dove il giocatore milita nella stagione.

RANKING 2013/2014: DOPO LA 10° PROVA

Jack mette il turbo e stacca tutti scalando per la prima volta in carriera il nostro Master Ranking
LA CLASSIFICA TIENE CONTO DEI RISULTATI DELLE ULTIME DUE STAGIONI (QUELLA IN CORSO E L'ULTIMA). 
NON HA NESSUN VALORE UFFICIALE
Eventuali errori sono dovuti alla difficoltà di reperire informazioni esatte (nomi, piazzamenti di secondo piano, ecc.). Nel caso contattateci, ci aiuterete a migliorare.
cliccare sull'immagine per ingrandirla
da quando è nata ....
2009/2010: Lorenzo CARDINALI (Bocciofila Castelfranco)
2010/2011: Fabio CORRADINI (The Ciapet'S Bologna)
2011/2012: Fabio CORRADINI (Polisportiva Avis Bologna)

2012/2013: Stefano COPELLI (Big Star Due Funo di Argelato)

2013/2014: Giacomo PACINI (Circolo Olimpico Modena)
La classifica comprende le otto prove del Trofeo Elite e le due gare finali, il campionato italiano (coppie e individuale). 
gare e punteggi
campionati italiani:
individuale: 1000, 750, 500, 250, 100.
coppie: 750, 500, 250, 150, 75.
trofeo Elite (gare e finali):
individuale: 750, 500, 250, 125, 75.
coppie: 500, 300, 150, 100, 50.
a cura dell'ufficio statistiche di CENTRALE NEWS MAGAZINE
-----------------------
il blog è ... un gioco, ma se si decide di giocare é giusto farlo seriamente !

GENOVA: CAMPIONATO PROVINCIALE (SQUADRE)

MARINETTA CAMPIONE 2013/2014 
finale
Marinetta - Castellaccio: 4 - 1
fase finale a tre:
Castellaccio - C.R. Rivarolo: 4 - 2
Castellaccio - Marinetta: 3 - 3
C.R. Rivarolo - Marinetta: 2 - 3
i campioni:
Marinetta: Mauro Fassone, Daniele Malerba, Franco Mungari, Maurizio Piras, Roberto Pirri, Fabio Provenzano, Alberto Zanardi.
le altre finaliste:
Castellaccio: Angelo Maresca, Maurizio Mesiti, Marco Minato, Giovanni Porcu, Roberto Segalerba, Valeria Terravecchia.
C.R. Rivarolo: Alessandro Berardi, Omar Di Florio, Stefano Filippi, Luca Gatto, Massimo Lovisa, Bruno Scordo.

sabato 31 maggio 2014

LA SPEZIA: CAMPIONATO PROVINCIALE

La Spezia, 28 maggio 2014
INDIVIDUALE
LA LEGGE DI GIO'
Giovanni Amato (Bonamini A) supera in finale Gianni Cozzani (Arci Termo A) in un palazzetto gremito in ogni ordine di posti e si aggiudica il titolo più ambito. 70 - 46 il risultato sul tebellone. In semifinbale aveva superato con lo stesso punteggio Silvano Borri (ABS Sarzana A). L'altro semifinalista Enno Ponzanelli sempre del Sarzana che contro Cozzani si era dovuto arrendee fermandosi a sessantadue.
Si é disputato anche il titolo categoria Amatori, vinto da Giacomo Ruiu (Danese) impostosi per 70 - 40 sul portacolori della Nuova Brin Simone Larocca. Sul podio anche Christian Orlandi e Mauele Grossi entrambi del Caffè del Municipio. 
COPPIE
VITTORIA MERITATISSIMA
semifinali:
Ermes Rubertelli - Simone Cozzani (Arci Termo A) - Sergio Mazzoni - Luciano Conteo (Jolly B: 67 - 70
Giovanni Amato - Franco Del Corso (Bonamini A) - Riccardo Miaschi - Giuseppe Rispoli (Arci Termo A): 38 - 70
Epilogo
Riccardo Miaschi - Giuseppe Rispoli (Arci Termo A) superano in finale abbastanza agevole Sergio Mazzoni - Luciano Conteo (Jolly B) con il punteggio di 70 - 38 e si aggiudicano l'ambito titolo.
Ringrazio Stefano Siboldi per la collaborazione.

giovedì 29 maggio 2014

LAGOSANTO: GARA DELLA FRAGOLA

Il Centrale organizza una gara libera a coppie
giovedì 29 maggio 2014 (20.30)
i finalisti
FRAGOLE E CHAMPAGNE
Walter "PIopa" Roveglia e Roberto Fioravanti (Arci Cona) superano in finale Stefano Vandini e Fabio Petroni (Arci Cona - Centrale Dogato) e si fanno una scorpacciata di fragole. Tujo si conferma in forma strepitosa, un'annata da incorniciare e il vecchio Piopa dimostra di essere ancora un giocatore di prima fascia.
3° classificati:
Luciano Orioli - Ivo Polelli (Pavani Tamara) e Paolo Fava - Luciano Luccarini (Equipe Charlot Casalecchio).
completavano la griglia:
Luigi Bisi - Alfredo Arvieri (Caffe Della Piazza Massafiscaglia), Cristian Romagnoli - Marco Sirna (Giada - Filo) Loris Pocaterra - Luca Bellagamba (Aics Pontremaodino).

lunedì 26 maggio 2014

GRAZIE RAGAZZI

UNA STAGIONE DI GRANDI EMOZIONI
Grazie ragazzi,
grazie a tutti (alle cheerleader in particolare) per la fantastica annata. Grazie per i risultati sportivi che sono stati esaltanti, grazie anche e soprattutto per l'amicizia e lo spirito di gruppo che hanno reso possibile tutto questo.
Sergio

domenica 25 maggio 2014

CAMPIONATI ITALIANI SQUADRE (CLUB)

MASTER 
Parma (Polisportiva Castelletto - Via Zarotto, 39), 24 - 25 maggio 2014
punto&virgola
Un grande Cona raggiunge la finale nella serie più prestigiosa. Il Magic Blu S. Giorgio di Piano  parte fortissimo e chiude sul 3 - 0. Grande rimonta con l'ultimo punto strappato con denti e ... dentiera da Tujo e Samuele (che meritano una citazione particolare). Una partita per cuori forti. I tempi supplementari sono una battaglia. Purtroppo il risultato non arriva, la delusione è grande ma ... Una giornata memorabile che rilancia l'immagine di Ferrara (un altro argento dopo quello di lega e sempre contro i socmèl ...). E' bene ricordare che in semifinale i ragazzi di Pennini avevano sconfitto i marziani dell'Olimpico, campioni uscenti e detentori del record di vittorie in questa competizione.
Complimenti ai vincitori che ci perdoneranno se per una volta abbiamo dedicato più spazio agli sconfitti ... una squadra fortissima quella felsinea che dopo la delusione patita nelle fasi finali del campionato provinciale (usciti sorprendentemente ai primi turni) si sono rifatti con gli interessi. 
UNA GIORNATA PAZZESCA
Era cominciata così:
L'Arci Tre Cona vola in semifinale dopo aver battuto il Filotto Fidenza (ha vinto il titolo a Parma) e la fotissima Polisportiva Nonantola che a sua volta aveva superato il Calice Budrio.
Magic Blu S. Giorgio di Piano dopo aver battuto il Marina Pool Modena per differenza punti supera lo Star City Ferrara (che era passato con l'U.b.g. Genova) e si qualifica per la fase finale.
Passa anche l'Olimpico Modena che dopo aver superato di stretta misura  il Magic Blu Due S. Giorgio di Piano batte anche il Marinaio Rimini che aveva prevalso sull' Arci Taverna al debutto.
Il Circolo Manzoni (prima vinto contro il Circolo Mobilieri Pesaro) si aggiudica l'ultima batteria superando in finale la Bocciofila Castelfranco che aveva estromesso il Big Star Funo di Argelato.
é continuta così:
semifinali:
Olimpico Modena - Arci Tre Cona (Ferrara): 2 - 4
Magic Blu S. Giorgio di P. - Circolo Manzoni: 4 - 2
1° tornata: A. Messori supera Max Bonandin, D. Nava - M. Roma vincono agevolmente con G. Pelllacani - S. Cappocelli, riescono nell'impresa anche L. Maini e L. Blanda contro C. Corsano - D. Degli Esposti.
2° tornata: Marco Antonioni vince con Pacini.
Purtroppo S. Pennini - Michele Fiorini soccombono con F. Affinito - M. Serra. Samuele Cavazzoni - R. "Tujo" Fioravanti portano il punto decisivo contro M. Ciccionesi - T. Iotti. 
IL TITOLO VA A S. GIORGIO DI PIANO
é finita così ... purtroppo
finale:
Magic Blu S. Giorgio di Piano - Arci Tre Cona: 3 - 3 / 2 - 0
Cesare Zacchini - A. Zini si fanno rimontare e Tujo Fioravanti - Cavazzoni portano il Cona alla corta. La prima tornata si era chiusa sul 3 - 0 per i bolognesi: Max Basciu non lasciava scampo a Max Bonandin, P. Sacchetti lo imita con Antonioni e T. Regazzi - L. Morara vincono con M. Roma e Nava. Cambio ... L. Blanda e Maini portano il primo punto contro Roberto Orsi e Daniele Zuppiroli e Pennini e Michele li imitano contro F. Nobili e A. Montanari. L'epilogo lo conoscete già.
... adesso la corta:
Pennini - Roma devono cedere nonostante un buon recupero contro Regazzi - Basciu e lo stesso deve fare un
Antonioni non molto fortunato (un mezzo di calcio in partite così conta eccome) con Piero Sacchetti. L'altra partita diventa inutile ed é un peccato visto che Fioravanti e Cavazzoni conducevano contro Zacchini e Morara. Grande rammarico, resta però la soddisfazione e la consapevolezza della forza del gruppo. Scrivere il proprio nome (e quello di Ferrara) sull'albo d'oro sarebbe stato fantastico ... 
Ringrazio Daniele (e gli altri) e  Vanni per le informazioni praticamente in diretta.
----------------------

Nonantola (Modena), 25 maggio 2014
SERIE A  
UN'ATTESA LUNGA UN ANNO ....
L'anno scorso si erano dovuti accontentare dell'argento ... stavolta hanno centrato l'obiettivo confermano di essere una grande squadra. Finisce in semifinale l'avventura dei ragazzi dello Star City Due Ferrara che hanno lottato alla pari fino all'ultima palla. Bravissimi.
finale:
Soria Pesaro - Trieste Modena: 4 - 0
semifinali
Trieste Modena - Star City Due Ferrara: 3 - 3 (d.p.)
Soria Pesaro -  Aquila Parma: 4 - 2
quarti di finale
Trieste Modena - Turismo Rimini: 4 - 0
Star City Due Ferrara - Rondinella Pisa: 3 - 3 (d.p.)
Sportivo S.L. Bologna - Soria Pesaro: 2 - 4
Ubg Genova - Aquila Parma: 1 - 4
SERIE B 
DERBY MODENESE: LUCKY CAMPIONE
finale:
Arci Uisp Ravarino - Lucky Quattro Modena: 3 - 3 / 0 - 2 
semifinali: 
Arci Uisp Ravarino - Circolo Mobilieri: 3 - 3 (d.p.)
Lucky Quattro Modena - Circolo Due Manzoni: 4 - 1
finali di batteria
Asd Villanova - Circolo Manzoni Bologna: 1 - 4, Arci Ravarino - Stella Ferrara: 4 - 2, Lucky Quattro Modena - S.M. Del Momte: 4 - 2, Circolo Mobilieri
- Castellaccio: 4 - 2.