giovedì 28 maggio 2015

MASSAFISCAGLIA: GARA (COPPIE)

C'E' ANCORA QUALCHE POSTO ...
IL CIRCOLO RAGNO AZZURRO ORGANIZZA IN OCCASIONE DI PANE IN FESTA
UNA GARA LIBERA (BASE 32 COPPIE)
serate di qualificazioni:
Lunedì 1, mercoledì 3, giovedì 4, venerdi 5 giugno 2015
alle 20.30
serata finale
lunedì 8 giugno 2015
alle 20.30
termine iscrizione 30 maggio, ore 22.00
per iscriversi telefonare al 331 1102743
i premi saranno proporzionati alle iscrizioni (premiate le prime otto coppie)

LAGOSANTO: GARA DELLA FRAGOLA

Lagosanto, 27 maggio 2015
FRAGOLE E CHAMPAGNE
Vincono Maurizio Bottoni e Roberto Talmelli (Star City - Aics Sabbioni) in finale contro Dino Brina e Michele Fiorini (Arci Cona).
Bronzo per Aldo Simoni - Luca Bellagamba (Centrale Lagosanto - Aics Pontemaodino) e Fusetti - Mantovani (Oca Marina) 
completavano il lotto:
James Casellato - Max Bonandin (Officina 405 Porto Tolle - Arci Tre Cona), Gianluca "Mec" Borghi - Franco Bruschi (Star City Ferrara)
per informazioni rivolgersi al sign. Vilmer 335 661945

sabato 23 maggio 2015

TROFEO ELITE: FINALI

COPPIE 
Ferrara (Star City), 24 Maggio 2015
Altra grande giornata di biliardo. Si sfidano le coppie che hanno dominato la stagione, anche stavolta mancano i ferraresi ma il palcoscenico é il nostro, speriamo ci porti fortuna per il futuro. 
FERRARA RINGRAZIA ... 
L'atto finale é il più pronosticato, i campioni italiani in carica contro una delle coppie più accreditate del ranking che però in stagione non era riuscita a portare a casa nemmeno una prova Elite. Partita tesa, intensa, con qualche errore di troppo, come d'altronde ci si può aspettare quando la posta é così alta. Vincono i portacolori del Big Star, Corradini e Giacomo Pacini (Jack é al terzo sigillo, i primi due con Tiziano Iotti, per il modenese è la prima volta). Solamente argento per Davide Andreotti e Lorenzo Cardinali (vincitori nel 2013). Non è mancato il giallo finale: al momento della premiazione non si trovava più Fabio. Qualcuno aveva già allertato la troupe di Chi l'ha visto? quando é ricomparso sorridente per la gioia dei fotografi. Prova brillantemente superata per gli organizzatori nostrani che incassano i complimenti di tutti.
3° classificati:
Mauro Bozzoli - Stefano Stefanelli e Riccardo Astolfi - Lorenzo Salaroli  
5° classificati:
P. Fava - L. Luccarini, T. Bovo - M. Bruni, S. Bricoli - S. Spaggiari  
L. Andruccioli - F. Colonna vs
si fermano agli ottavi di finale 
Massimo Rovinetti - Simone Capponcelli, Mara Bedini - Mirco Soli, Salvatore Barone - Cristiano Corradi, Alessandro Zini - Alessandro Tantini, Davide Degli Esposti - Andrea Messori, Maurizio Piras - Roberto Pirri, Stefano Copelli - Andrea Fraulini, Christian Corsano - Gianni Pellacani
classifica finale
1 - Davide Andreotti - Lorenzo Cardinali (Bocciofila Castelfranco): 29, 2 - Stefano Bricoli - Sandro Spaggiari (Bocciofila Castelfranco): 20, 3 - Tiziano Bovo - Mirco Bruni (Polisportiva Nonantola): 18, 4 - Mauro Bozzoli - Stefano Stefanelli (Persicetana Bologna): 16, 5 - Salvatore Barone - Cristiano Corradi (Commercio Bazzano): 15, 7 - Maurizio Piras - Roberto Pirri (Amici Certosa - Ubg Genova): 14, Stefano Copelli - Andrea Fraulini (Big Star Funo di Argelato): 14, 9 - Luciano Luccarini - Paolo Fava (Sole Sasso): 12, Riccardo Astolfi - Lorenzo Salaroli (Edera Bologna): 12, Fabio Corradini - Giacomo Pacini (Big Star Funo di Argelato): 12, Mara Bedini - Mirco Soli (Olimpico Modena): 12, 13 - Luciano Andruccioli - Fabrizio Colonna (Bocciodromo - Marinaio Rimini): 11, Davide Degli Esposti - Andrea Messori (Olimpico Modena): 11, 15 - Alessandro Zini - Alessandro Tantini (Magic Blu S. Giorgio di Piano): 10, Christian Corsano - Gianni Pellacani (Olimpico Modena): 10
seguono:
Andrea Corneti - Mirco Galassi (Polisportiva Nonantola): 10, Luciano Gianello - Riccardo Tagliavini (Bologna): 8, Fabio Atorino - Nicola Struzzi (Modena): 8, Tiziano Iotti - Massimo Ciccionesi (Olimpico Modena): 8, Francesco Affinito - Marco Tolomelli (Olimpico Modena): 8, Paolo Trentini - Riccardo Rubini (Magic Blu S. Giorgio di Piano):8.
INDIVIDUALE 
Ferrara (Star City), 23 maggio 2015
Uno degli appuntamenti più affascinanti della stagione, una griglia di tutto rispetto. D'altronde per essere qui bisogna come minimo essere stati regolari e presenti in tutto l'arco dell'annata.. Peccato per l'assenza dei ferraresi proprio nella edizione ospitata a Ferrara (R. Meneghini é il primo degli esclusi). All'appello manca Jack Pacini che nel suo palmares ha collezionato tre successi in questa gara.
LA LEGGE DI FABIO

Vince il più forte ma se la deve sudare fino in fondo, anzi quasi ... perché nell'ultima mano sul 63 - 66, Pietro Nasi (meritatissimo il suo argento) sembra smarrirsi e commette due errori gratuiti consegnando a Corradini il titolo. Il terzo per il modenese che aveva già vinto nel 2006 (la prima edizione e nel 2011). Il direttore di gara (Marco Mazzoni) e il suo staff hanno fornito un'ottima ... prestazione.
3° classificati:
L. Cardinali e C. Corsano
5° classificati:
M. Cerchiari, S. Copelli, A. Messori, M. Ascani 
9° classificati:
D. Ferrari, D. Foschi, M. Tolomelli, R. Roli, L. Montorsi, M. Soli, A. Tantini, D. Degli Esposti 
classifica finale
1 - Marco Cerchiari (Olimpico Modena): 40, 2 - Christian Corsano (Olimpico Modena): 38, Andrea Messori (Olimpico Modena): 38, 4 - Stefano Copelli (Big Star Funo di Argelato): 37, 5 - Fabio Corradini (Big Star Funo di Argelato): 36, 6 - Mirco Soli (Olimpico Modena): 35, 7 - Alessandro Tantini (Magic Blu S. Giorgio di Piano): 34, 8 - Lorenzo Cardinali (Bocciofila Castelfranco): 34, Davide Degli Esposti (Olimpico Modena): 30, 10 - Mirco Ascani (Soria Pesaro): 24, 11 - Pietro Nasi (Bocciofila Persicetana): 21, Luca Montorsi (Bocciofila Castelfranco): 21, Roberto Roli (Bocciofila Castelfranco): 21, Marco Tolomelli (Olimpico Modena): 21, Davide Foschi (Polisportiva Nonantola): 21, 15Diego Ferrari (Modena): 19
seguono:
Rossano Meneghini (Centrale Dogato): 18, Riccardo Rubini (Magic Blu S. Giorgio di Piano): 18, Roberto Fancarezzi (Modena): 18, , Paolo Fava (Sole Sasso Marconi): 15, Marco Gibertini (Modena): 15, Emanuele De Pietri (Commercio Bazzano): 15, Juri Zaccarini (Bologna): 15. 

TROFEO ELITE

albo d'oro
individuale:
2006: Fabio CORRADINI (Modena)
2007: Giacomo PACINI (Pesaro)
2008: Carlo SANDRINI (Modena)
2009: Lorenzo CARDINALI (Modena)
2010: Davide DEGLI ESPOSTI (Modena)
2011: Fabio CORRADINI (Bologna)
2012: Lorenzo CARDINALI (Modena)
2013: Giacomo PACINI (Modena)
2014: Giacomo PACINI (Modena) 
2015: Fabio CORRADINI (Bologna) 
coppie:
2006: William FACCHINI - Michele FIORINI (Bologna), 
2007: Stefano COPELLI - Andrea MESSORI (Modena), 
2008: Franco BRUSCHI - Ivano ZERBINATI (Ferrara), 
2009: Tiziano BOVO - Omar CARLOTTO (Bologna),
2010: Tiziano IOTTI - Giacomo PACINI (Modena).
2011: Tiziano IOTTI - Giacomo PACINI (Modena) 
2012: Andrea MESSORI - Davide DEGLI ESPOSTI (Modena) 
2013: Lorenzo CARDINALI - Davide ANDREOTTI (Modena) 
2014: Tiziano BOVO - Omar CARLOTTO (Bologna) 
2015: Fabio CORRADINI - Giacomo PACINI (Bologna)  
Viene indicata la federazione dove il giocatore milita nella stagione.

venerdì 22 maggio 2015

SABBIONI: 2° TROFEO AMICI DEL BILIARDO

Gara libera a coppie (base 32)
locale climatizzato
batterie di qualificazioni:
martedì 18, giovedì 20, martedì 25, giovedì 27 agosto 2015
serata finale:
sabato 20 agosto 2015
la serata della finale il circolo offrirà un buffet
quota cauzionale € 30.00 a coppia
premi
1° classificata: punti 400 + targhe
2° classificata: punti 220
3° classificate: punti 260
5° classificate:punti 280
i premi possono variare in base alle iscrizioni
per iscriversi telefonare a: Seba Fiorini: 392 7350461 e Natascia Piazzi: 346 2207666
l'anno scorso hanno vinto i bolognesi Alessandro Tantini e Alessandro Zini (Magic Blu S. Giorgio di Piano).

LA SPEZIA: CAMPIONATO PROVINCIALE

PARATA DI CAMPIONI .... 
INDIVIDUALE
La Spezia (Circolo Sottufficiali Marina Militare), 21 maggio 2015
Federico Fratoni si aggiudica anche il titolo individulae superando (70 - 67) in finale Diego Malaspina. Il campione ha superato Giovanni Amato in una semifinale tiratissima (70 - 68). Bronzo anche per Enno Ponzanelli.  
COPPIE
La Spezia (Circolo Sottufficiali Marina Militare), 19 maggio 2015
Vincono Federico Fratoni e Enno Ponzanelli (Abs Sarzana) superando in finale per 70 - 59,  Diego Malaspina e Silvano Borri (Arci Riccò).
Bronzo per Simone Cozzani - Ermes Rubertelli (Arci Termo) e Massimo Pellistri - Michele Chinchero (Abs Sarzana).

martedì 19 maggio 2015

LA SPEZIA: FASI FINALI

SERIE A 
CI SIAMO QUASI ...
finale
29 maggio 2015 (Circolo Sottufficiali M.M.)
Abs Sarzana vs Arci Riccò 
semifinali
andata 12/05/2015 -
ritorno 15/05/2015
Arci Termo A - Abs Sarzana: 2 - 2 / 2 - 3  dopo lo spareggio
Bonamini A - Arci Riccò: 0 - 4  / 1 - 1
quarti di finale
andata 30/04/2015 - ritorno 08/05/2015
A - Campetto A - Abs Sarzana A: 2 - 2 / 0 - 3
andata 30/04/2015 - ritorno 08/05/2015
B - Bonamini B - Arci Riccò A: 1 - 3 / 2 - 3 dopo lo spareggio
andata 30/04/2015 - ritorno 08/05/2015
C - Molin Piano A - Bonamini A: 2 - 2 / 0 - 2
andata 30/04/2015 - ritorno 08/05/2015
D - Arci Termo A - Jolly B: 3 - 1 / 2 - 2
fonte: Stefano Siboldi

lunedì 18 maggio 2015

PISA: FASE FINALE

SERIE A
IL TITOLO IN ... CASCINA
Da destra: Simone Neri, massimiliano Romano, Francesca Valeri, Marco Fantozzi. Ai lati (dx) l'ez presidente di lega Franco Bubboni e a sinistra il titolare del bar: Giuseppe Cioli
finale
8, 11, 13 maggio 2015 
Sport Kelvin Cascina - S. Andrea Empoli: 3 - 1 / 2 - 2 / 3 -1
semifinali
28 aprile, 4, 6 maggio 2015
Sport Kelvin Cascina - Petrarca Livorno: 3 - 1/ 2 - 2 / 2 - 1
28 aprile, 5, 6 maggio 2015 
Rondinella Pontedera - S. Andrea Empoli: 1 - 3 / 2 - 2 / 3 - 1
quarti di finale
28, 30 aprile, 11 maggio 2015
Petrarca Livorno - Serena Livorno: 3 - 1/ 4 - 0
27, 30 aprile, 12 maggio 2015
Petrarca A Livorno - S. Andrea Empoli: 4 - 0 / 0 - 4 / 2 - 2
°   °   ° 
La Borra retrocede in serie B  
SERIE B (IN CORSO)
finale 
25, 27, 29 maggio 2015
Rondinella Due Pontedera - Via di Corte Due Latignano
semifinali
29 aprile, 4, 7 maggio 2015 
Rondinella Due Pontedera - Sport Cascina Due: 2 - 2 / 2 - 2 / 3 - 1
29 aprile, 4, 6 maggio 2015 
Petrarca Quattro - Via di Corte Due Latignano: 2 - 2 / 0 - 4 / 4 - 0
quarti di finale 
16, 21 aprile 2015
Serena Due Livorno vs Sport Cascina Due: 0 - 4 / 1 - 3
16, 20, 23 aprile 2015
Via di Corte Due Latignano vs Sor Emilio Due Viareggio: 3 - 1 / 3 - 1 / 1 - 0
°   °   ° 
Sport Livorno in serie C

PISA: CAMPIONATO A SQUADRE - ALBO D'ORO


UISP PISA
SERIE A
2014 - 2015: SPORT KELVIN CASCINA, 2013 - 2014: RONDINELLA PONTEDERA, 2012-2013: RONDINELLA PONTEDERA, 2011-12: EUROPA PONSACCO, 2010-11: RINASCITA PONSACCO, 2009-10: LE MELORIE PONSACCO, 2008-09: SERENA LIVORNO, 2007-08: RINASCITA PONSACCO, 2006-07: RINASCITA PONSACCO, 2005-06: MINERVA F. PONTEDERA, 2004-05: SERENA LIVORNO, 2003-04: SERENA LIVORNO, 2002-03: CAVALLINO ROSSO TWO LA VETTOLA, 2001-02: CAVALLINO ROSSO TWO LA VETTOLA, 2000-01: LA MOSTRA J. CASCINA, 1999-00: LA MOSTRA CASCINA, 1998-99: LA MOSTRA PONSACCO, 1997-98: SPORT LIVORNO, 1996-97: SPORT LIVORNO, 1995-96: LA MOSTRA CASCINA, 1994-95: LA VETTOLA, 1993-94: LA MOSTRA CASCINA, 1992-93: SPORT LIVORNO, 1991-92: MINERVA J. PONTEDERA, 1990-91: MINERVA J. PONTEDERA, 1989-90: LA POSTA PONSACCO, 1988-89: MINERVA V.F. PONTEDERA, 1987-88: MINERVA V.F. PONTEDERA, 1986-87: MINERVA PONTEDERA, 1985-86: PADRE AGOSTINO MARINA DI PISA, 1984-85: LA MOSTRA CASCINA, 1983-84: LA MOSTRA CASCINA, 1982-83: LIDO CASTELFRANCO.

domenica 17 maggio 2015

CAMPIONATI ITALIANI SQUADRE CLUB

MASTER
Morciano (Rimini), 16 - 17 maggio 2015
IN ROMAGNA SBARCANO GLI UFO
Seguire la finale sul profilo dell'Abis Biliardo (un servizio di grande pregio) é stato una sofferenza. L'ultima partita é durata un'eternità, non oso pensare il peso delle bilie anche se a giocarle erano campioni di assoluto valore. Alla fine vincono i modenesi ed é l'ottava volta (forse nemmeno loro hanno tenuto il conto ...). Grandi. Grandissimi. Una pagina di grande biliardo che vedeva di fronte i campioni delle due scuole più importanti dell'universo. I bolognesi tornano sconfitti ma non ridimensionati. Era l'ultima di Fabio a Bologna, e lui ha salutato vincendo. La prossima stagione giocherà al Circolo Olimpico. Grazie a tutti per lo spettacolo. 
Big Star Funo di Argelato (F. Corradini, S. Copelli, M. Montanari, S. Malagoli, C. Rubini, G. Stagno, A. Monti, A. Fraulini, G. Pacini, T. Gualandi) contro Circolo Olimpico (D. Degli Esposti, A. Messori, M. Cerchiari - T. Iotti, M. Ciccionesi, F. Affinito, C. Corsano, G. Pellacani, M. Tolomelli, M. Soli): 3 - 3 / 1 - 2
semifinali
Circolo OLimpico Modena - 2003 Montese Modena: 4 - 0
Bocciofila Castelfranco - Big Star Funo di Argelato: 1 - 4
L'Olimpico si era qualificato per le semifinali superando con un doppio 4 - 0 Magic Blu S. Giorgio di Piano e Bocciofila Budrio.
SERIE A
Ferrara, 17 maggio 2015
PESARO CONFERMA IL SUO VALORE
Vince il Circolo Mobilieri Pesaro in finale contro Arci San Lazzaro Bologna che si deve accontentare dell'argento.
i campioni: Andrea Bacchielli, Luca Bezziccheri, Davide Giannoni, Marcello Santi, Goffredo Venanzini, Marco Berti, Biagini, Cristian Bartolucci, Roberto Truffelli, Marco Ranocchi.

Bronzo per Marina Pool Modena e La Ferrarese Ferrara
SERIE B
Modena, 16 - 17 maggio 2015 
ORO A FUNO. ARGENTO A FERRARA
Sole Due Vigarano Mainarda - Big Star Otto Funo di Argelato: 2 - 4
semifinali 
Arci Cona A/2 - Sole Due Vigarano Mainarda: 2 - 3 (differenza punti)
Luisa Imola - Big Star Funo di Argelato: 0 - 4 parziale 

CAMPIONATI ITALIANI SQUADRE (CLUB)

MASTER
albo d'oro
1979: Arci Ponte Ronca (Bologna)
1980: C.S. San Lazzaro (Bologna)
1981: C.S. San Lazzaro (Bologna)          
1982: C.S. San Lazzaro (Bologna)
1983: Rappresentativa di lega Ancona
1984: C.S. San Lazzaro (Bologna)
1985: Bar Dell'Amore (Forlì)
1986: Arci Spazio Piumazzo (Modena)
1987: Tipo (Bologna)
1988: Tipo (Bologna)
1989: Progresso (Bologna)
1990: Il Mulino (Bologna)
1991: Progresso (Bologna)
1992: Tarola (Bologna)
1993: Polisportiva Cognetense (Modena)
1994: Bocciofila Budrio (Bologna)
1995: Sanpierdarena (Genova)
1996: Mente San Pietro (Bologna)
1997: Bocciofila Castelmaggiore (Bologna)
1998: Bocciofila Castelmaggiore (Bologna)
1999: Tarola (Bologna)
2000: Marina Pool Club Modena
2001: Circolo Olimpico Modena
2002: Bocciofila Castelmaggiore (Bologna)
2003: Bocciofila Avis Bologna
2004: Edera Bologna
2005: Circolo Olimpico Modena
2006: Circolo Olimpico Modena
2007: Bocciofila Castelfranco (Modena)
2008: Circolo Olimpico Modena
2009: Bocciofila Budrio (Bologna)
2010: Circolo Olimpico Modena
2011: Ferrari Marina Pool Modena
2012: Circolo Olimpico Modena
2013: Circolo Olimpico Modena
2014: Magic Blu S. Giorgio di Piano
2015: Circolo Olimpico Modena
annotazioni:
La prestigiosa accoppiata, titolo italiano e scudetto di eccellenza regionale é riuscita solamente a tre squadre: Ferrari Marina Pool, Olimpico Modena e ai bolognesi della Bocciofila Castelmaggiore nel 1998 e nel 2002. L'Olimpico é la squadra che ha vinto più titoli 8, segue il C.S San Lazzaro con 4.

RIMINI - PESARO: CAMPIONATI INTERREGIONALI

Morciano (Padiglione fieristico), 16 maggio 2015
COPPIE
Vincono Stefano Ceccaroni e Walter Angelini (Acli S. Andrea Rimini) contr Fabrizio Colonna - Luciano  Andruccioli (Marinaio - Bocciodromo).

sabato 16 maggio 2015

MODENA: FASI FINALI

MASTER
venerdì 15 maggio 2015
RESTANO SUL TRONO
Il Circolo Olimpico supera per 4 - 1 la Bocciofila Castelfranco in uno degli scontri più classici e affascinanti di tutto l'universo del biliardo e si confermano campioni provinciali. C'é anche un pezzettino di Ferrara ... grande Marco.
semifinali
venerdì 8 maggio 2015
Circolo Olimpico vs Polisportiva Due Nonantola: 3 - 3 / 2 - 1
sabato 9 maggio 2015 
Bocciofila Castelfranco vs Gran Bar 2003 Montese: 4 - 2 
fase a gironi
venerdì 17 aprile 2015
Circolo Olimpico - Gran Bar 2003 Montese: 4 - 2
venerdì 17 aprile 2015
Bocciofila  Sei Castelfranco - Circolo Olimpico: 2 - 4
venerdì 24 aprile 2015
Bocciofila  Sei Castelfranco - Gran Bar 2003 Montese: 0 - 4
passano Circolo Olimpico e Gran Bar 2003
lunedì 20 aprile 2015
Bocciofila Castelfranco - Polisportiva Due Nonantola: 3 - 3
lunedì 27 aprile 2015
Polisportiva Nonantola - Polisportiva Due Nonantola: 3 - 3
mercoledì 29 aprile 2015 
Polisportiva Nonantola - Bocciofila Castelfranco: 2 - 4
Passano Bocciofiloa Castelfranco e Polisportiva Due Nonantola
Classifica regular season
Circolo Olimpico: 120, Bocciofila Castelfranco: 112, Polisportiva Nonantola: 90, Bocciofila Sei Castelfranco: 87, Polisportiva Nonantola: 78, Gran Bar 2003: 76, Bocciofila Due Castelfranco: 72, La Botte Bomporto: 72, La Carambola: 71, Marina Pool: 70, Lucky Modena: 66, Arci Taverna: 64, Slim Montale: 61, Arci Uisp Ravarino: 53.
SERIE A
Vince il Marina Pool (4 - 2) contro la Carambola e si aggiudica il titolo.
Bronzo per La Botte e Slim Montale.
SERIE A/2
La Polisportiva Cognentese dopo una lotta durissima (3 - 3 / 2 - 1) piega il Milano e si aggiudica il titolo.
Bronzo per Arci Piumazzo e Slim Montale
GHIRLANDINA
Vince il Gran Bar 2003 Montese. Argento per Vescovada. Bronzo per Bocciofila Massese e La Carambola Due
AMATORI
La Rinascita Budrione supera per 4 - 2 il Milano e si aggiudica il titolo. Bronzo per Arci Quattro Piumazzo e 2003 Montese
5 GIOCATORI
Lo Slim Montale si aggiudica il titolo nella Serie B superando l'Arci Piumazzo. Bronzo per Arci Settecani e Trieste.
In Serie C trionfa La Botte. Argento per Arci San Cesario.           

RIMINI - PESARO: CAMPIONATO INTERREGIONALE (SQUADRE)

Morciano (Padiglione)
SERIE A
Venerdì 15 maggio 2015
Il titolo va al Circolo Amatori Pesaro. Argento per l'Acli S. Andrea Rimini.
3° classificate:
Bocciodromo e Circolo Soria Pesaro
escono ai quarti:
L'Incontro Riccione, Auser Fanano, Circolo Mobilieri, Borgo S. Maria
SERIE B
Venerdì 15 maggio 2015
Oro per l'Arzilla. Argento per il Marinaio Rimini
3° classificate:
Arci S. Clemente e Fabi
SERIE C
Venerdì 15 maggio 2015
Vince il G.S. Euro contro l'Arzilla Due. Bronzo per Europa e la Cella Due.

giovedì 14 maggio 2015

RIMINI - PESARO: LE COPPE

COPPA CAMPIONI 2014 - 2015
SERIE A
Vince il Soria Pesaro aggiudicandosi il derby con il Soria Due. Si fermano in semifinale Auserfanano Due e Circolo Amatori Pesaro.
Il Concordia Pesaro porta a casa la Coppa Italia di Serie B. Santa Maria del Monte vince la Coppa Abis di Serie C.

2° - LUI, LEI, L'ALTRO

Ferrara: Star City, 13 giugno 2015 
Via Modena, 28 - Ferrara
Inizia la coppia (lei ha l'obbligo di bocciare), si cambia ai 60 anche a mano in corso. Si vince ai 120. 
la gara in un primo tempo era prevista per il 6 ma é stata spostata per la concomitanza con la finale di Champions League (Barcellona - Juventus).
due tornate: la prima alle 18 e l'altra alle 20. Finali a seguire .....
hanno già aderito: Angela Sarti, Marianne Piaser, la campionessa italiana Mirna Bagnacavalli, Mirca Palli, Eleanna e Sabrina Gherardi, Doriana Peli, Samanta Cocchi, Elisa Guidi, Mara Bedini, Caterina Carli, ecc. 
Date per certo le presenze di Fabio Corradini, Simone Capponcelli, Cristian Rimondini, Maurizio Bottoni, Stefano Stefani, Roby Asnicar e notizia non confermata ma data per attendibile da persone vicine agli organizzatori la partecipazione come giocatore di Vanni Bertacchini.
Appena possibile completeremo la griglia.

mercoledì 13 maggio 2015

RIMINI - PESARO: MEMORIAL RICCARDO MAGNANI

Mordano (palazzetto), 10 maggio 2015
Vince il Circolo Soria Due Pesaro (M. Ascani, M. Bravi, A. Rossi, G. Rossi, A. Paglia ) superando in finale l'Acli S. Andrea Rimini. Bronzo per Concordia e Circolo Mobilieri Pesaro.

martedì 12 maggio 2015

GENOVA: FASI FINALI

Bocciofila Busalla
L'Arci Rizzolio passa direttamente in semifinale e incontrera la vincente di Vittoria/Marinetta contro Uguaglianza (venerdì 29 maggio 2015)
altri quarti di finale:
sabato 30 maggio 2015
Amici Certosa vs Santa Zita
lunedi 1 giugno 2015
Santo Stefano vs Vittoria Due
semifinali 
4, 5 giugno 2015
finale 
7 giugno 2015

domenica 10 maggio 2015

SERIE A/1 (GIRONE UNICO): FASE FINALE

FERRARA (STAR CITY)
STAR CITY CAMPIONE
finale
domenica 10 maggio 2015, ore 20.00
Star City Ferrara - Arci Tre Cona: 3 - 3 / 2 - 0
M. Callegari supera M. Galimberti e porta in vantaggio i ferraresi. I. Baricordi e D. Vaccari raddoppiano il vantaggio superando D. Nava e L. Blanda. S. Stefani e M. Garutti chiudono in bellezza una partita giocata sempre in sicurezza contro S. Pennini e M. Roma. Prima tornata: 3 - 0. I campioni in carica sono in grande difficoltà. V. Boarini e M. Fiorini vincono contro M. Bottoni e R. Asnicar e accorciano le distanze. Vincono anche R. Fioravanti - M. Bonandin, D. Frati - G. Adami sbagliano l'ultima mano e Max realizza un dieci decisivo. Completa la rimonta M- Antonioni che controlla agevolmente il tentativo di rimonta di Franco Bruschi. La stagione si decide alla corta. Per lo Star City è la terza in tre partite e come nelle precedenti ... Maci supera Galimberti, il vecchio Baricordi, sempre con Vaccari completa l'opera regolando senza patemi D. Nava e M. Roma . L'altro abbinamento era S. Stefani e Mitraglia Garutti contro M. Antonioni e M. Fiorini. La Brunelli Band si riprende il titolo nella stagione più equilibrata e per certi versi sofferta. Un gruppo che gioca a questi livelli da tantissimi anni con caparbietà ed entusiasmo. Complimenti a tutti e .... arrivederci a presto.
semifinali
venerdì 8 maggio, 20.30
Centrale Dogato - Arci Tre Cona: 3 - 3 / 1 - 2 
In premessa diciamo subito che in queste sfide chi vince ha sempre ragione e merita gli elogi di tutti, tifosi e avversari. Altro dato da sottolineare é il colpo d'occhio della tribuna gremita in ogni ordine di posti fino a tarda notte. Per la verità c'erano persone dappertutto. La prima partita finisce in fretta: S. Pennini e uno stratosferico Marco Roma non lasciano spazio a S. Occhi e G. Boari (70 - 32). Bellissimo lo scontro al cntro, R. Fogli Iseppe e M. Galimberti offrono giocate per palati fini, alla fine la differenza la fanno i punti di acchito, il dogatese ne realizza una quarantina (70 - 55). Il Centrale chiude in vantaggio grazie a Alex Faggioli e S. Maini che superano in una partita tutta alti e bassi (70 - 56) un ottimo Blanda e S. Cavazzoni (più falloso del solito) che rende di più come bocciatore. Nella seconda tornata il punteggio si ribalta, Tujo Fioravani e Bonandin obbligano alla resa Melchiori e Vandini. La differenza sta tutta nei birilli, 40 quelli di Max (70 - 52). Succede di tutto tra Meneghini e Antonioni, belle giocate, pochi ometti. Equilibrio assoluto fino a quella che sembrava l'epilogo. Marco con due bilie di vantaggio sceglie di fare un calcio, sbaglia e riapre. Boccia a vuoto, Briciola tira partita con un preziosismo (lecco di sponda diretto), il pallino sfiora l'ometto di testa e abbate quello di lato. Il tabellone segna 69, Anto punta e boccia a vuoto. 69 pari. Rossano ha due occasioni per chiudere, sceglie il cesello e non la mannaia e alla fine deve cedere il punto. Gli spettatori apprezzano, i tifosi del Centrale cominciano a .... fortunantamente pareggiano Zemella e Giberti (freschi vincitori del XXV Aprlie) superando Michel Fiorini e un Boarini non in grande serata. Si va alla corta, l'anno scorso il Centrale aveva perso lo spareggio dallo Star City, questa volta deve cedere il passo ai campioni in carica. Rivince Roberto Fogli Iseppe che vanifica con un calcio di braccio la grande rimonta di un sempre bravissimo Galimberti. E devono cedere il passo anche Zem e Gibo contro Pennini e Roma (se si premiasse il migliore in campo ...). Decide tutto Antonioni (nella insolita veste di puntista) e M. Fiorini che dopo un avvio difficile si impongono contro Melchiori (peccato due partite giocate a buon livello, entrambe perse) e Alex che non ripete la buona porova precedente. Il Centrale Dogato saluta saluta con un terzo posto come l'anno scorso anche se in una stagione ricca di soddisfazioni e delusioni. Un'ottima squadra che sarà sicuramente in grado di riproporsi ad alto livello. L'Arci Cona tenta il tris. In bocca al lupo a tutti i giocatori della finale.
mercoledì 6 maggio, 20.30
Star City Ferrara - Star City Fusion
Sfida affascinante, sulla carta è favorito il dream team ma il precedente con il Sole ha messo in guardia tutti e i ragazzi del dimissionario Leo Massarenti sono da prendere con le molle. La prima tornata conferma quanto sarà complicata .... Luciano Marchetti porta a casa il primo punto (70 - 50) dopo una partita a fasi alterne. Pochi ometti, qualche errore di troppo e alla fine vince chi sbaglia meno. Anche l'altro Marchetti in coppia con M. Orlandi non vuole stare da meno e superando I. Baricordi e D. Vaccari (70 - 50) portano a casa il secondo punto. Sul terzo biliardo se le stanno dando di santa ragione M. Garutti - S. Stefani e I. Salani - M. Bregoli. Partita ricca di colpi di scena, da sottolineare un paio di giocate spericolate di Salo che gli permettono di uscire da situazioni complicate. Non mancano nemmeno le sguerze, Bregoli la colleziona troppo presto mentre Mitraglia la cala sul filo di lana e si capisce subito che si tratta di un punto pesantissimo (70 - 64).
Nella seconda tornata M. Bottoni e il "vecchio" Sgnick liquidano abbastanza in fretta A. Antonioli e L. Peretto, non particolarmente fortunati ma nemmeno in grande serata. Maci Callegari parte in quarta e sembra in grado di regolare Graziani in poche battute, trentasei punti nelle prime cinque bocciate, oltre alla perfezione all'accosto. Claudio però resta aggrappato all'avversario inventando di tutto, rimesse, calcio, na sguarzina, fino a far cambiare l'inerzia della partita. Insomma dai e dai arriva il terzo punto per il Fusion. Adesso si fa dura anche perché sull'ultimo biliardo acceso, Frati e Adami da un lato, Gilli e Poltronieri dall'altro non si tirano certo indietro regalando giocate di ottimo livello. Dado è in serata ma il biliardo non lo premia, abbatte quattro volte un solo ometto (una volta quello di testa, un'altra quello di coda), oltre a collezionare un paio di mezzi e una buca che regala otto punti. Sarebbe però ingeneroso sostenere che sia stata la dea bendata a .... Davide ha fatto tre pieni negli ultimi tre acchiti e Graziano ha regalato un'altra grande prestazione. Oltretutto qualche mezzo lo hanno collezionato anche loro. Si va alla corta e ... vince la Brunelli Band. Per la cronaca, Callegari si prende la rivincita con Claudio Graziani, Frati e Adami si ripetono superando D. Marchetti e M. Orlandi. L'altro abbinamento era Bottoni - Asnicar contro L. Marchetti - Bregoli. Grazie a tutti per le emozioni.
quarti di finale
domenica 3 maggio, ore 20.00 
Centrale Due Dogato - Centrale Dogato: 0 - 4
I diciannove punti di differenza in classifica si sono visti tutti, se poi si aggiunge che nel derby la Corazzata soffre da sempre ... la prima tornata si gioca praticamente solamente sul biliardo dove si sfidano Sandro Zanzi - Maci Zerbini e Giorgio Boari - Sandro Occhi. Partenza a razzo dei primi che si portano sul 44 - 10. Tutto sembra funzionare, accosto, bocciata (30 punti nonostante due pallini bruciati) ... poi un paio di errori gratuiti e si spegne la luce, Sandrino non si fa pregare e si regala tre pieni consecutivi che annullano lo svantaggio. La partita è equilibrata ma l'inerzia è cambiata. L'epilogo in un lecco quasi obbligato del capitano che realizza sei punti e chiude (70 - 62). Fogli Iseppe nel frattempo aveva superato con facilità Enzo Grandi nonostante i pochissimi birilli abbattuti (buona però la gestione della partita) e lo stesso avevano fatti Alex Faggioli che si conferma un giocatore dalle doti straordinarie e Sandro Maini (preciso come sempre) contro Samy Rosatti e Roberto Longatti. La seconda tornata é una formalità o quasi, il punto decisivo lo realizzano Nazario Melchiori (chirurgico all'accosto) e Stefano Vandini (quaranta punti di acchito), Andrea Zanzi e Cristiano Buriani non possono che prendere atto. Sospese le altre due partite con Rossano Meneghini in netto vantaggio contro Michele Lugli e Mauro Zemella - Mattia Giberti (altro bocciatore in grande spolvero) in vantaggio 46 - 38 con Chopper Goberti - Michele Campi che sembravano in grado di giocarsela fino in fondo. Tutto sommato é andata come ci si aspettava, forse ha sorpreso la troppa arrendevolezza dei marinai, meno cattivi e determinati del solito. Resta la soddisfazione per il campionato disputato, un quarto posto (al netto delle penalizzazioni), la prima delle squadre ... normali.
domenica 26, ore 20.00
Asd Villanova - Star City Fusion: 2 - 4
Sulla carta é uno dei confronti più equilibrati, due formazioni solide ed esperte. I ferraresi nel girone di ritorno hanno tenuto il passo delle "regine" recuperando molte posizioni in classifica, i ragazzi di Sarti al debutto in serie A/1 hanno giocato con piglio e quel po' di spregiudicatezza che gli ha permesso di giocarsela con tutti senza patemi, collezionando qualche batosta ma anche molte soddisfazioni. Un gruppo di tutto rispetto. Si inizia con questi accoppiamenti: Telo Goberti che sbatte contro L. Marchetti e può solo prendere atto che é già finita. Mirko Militello - S. Tasso superano I. Salani - Bregoli e Roby Peccenini - Marco Bottoni li imitano contro Dado Poltronieri - Giulio Gilli.
Seconda tornata: Stefano Meloncelli deve cedere il passo a C. Graziani che porta il Fusion al pareggio. Anche Alessandro Antonioli e Leonardo Peretto fanno la loro parte superando Pino Militello - Francesco Bui, ferraresi in vantaggio. Arriva anche il punto decisivo ad opera di M. Orlandi e Daniele Marchetti, niente da fare per D. Barboni e A. Sarti. Non ero presente ma dalla lettura dei commenti sui vari social si evince che il Villanova non ha avuto la fortuna dalla sua. Il biliardo è questo e va accettato. Complimenti per la bella stagione.
domenica 26 aprile 2015, ore 14.00
Officina 405 Porto Tolle - Arci Tre Cona: 1 - 4 
C'é grande attesa dopo la prima giornata ricca di colpi di scena. Una domenica di biliardo che richiama molti appassionati. Nella prima tornata i campioni in carica schierano M. Galimberti che trova Pozzati, sulla carta la partita c'é ma Alessandro non riesce a entrare in partita e si arrende piuttosto in fretta. G. Marangoni - E. Becchieri trovano D. Nava - M. Roma, una partita a senso unico con i veneti che riescono a prendere un buon vantaggio nonostante un inizio avaro di birilli, i conensi però non chiudono gli spazi e si arriva alla fine senza sussulti e il risultato torna in pareggi. L'attenzione si sposta sul biliardo dove si affrontano Eugenio e Federico Zuccarin (il ragazzo é al debutto a grandi livelli e giocare in coppia con il padre ...) per l'Officina e L. Blanda - S. Pennini. Ottimo inizio per i conensi che si trovano sul 42 - 4, l'esito sembra scontato ma in un batter d'occhio tutto cambia, i veneti mettono la freccia e sorpassano. Si coglie che il passaggio é di quelli che contano, il tabellone segna 58 pari. Silenzio assoluto in sala. I veneti giocano una mano magistrale e realizzano un dieci di colore. Manca un birillo. Bocciata, rimpallo, due punti regalati. Luca decide di bocciare di rimessa, a vuoto e non fa il punto. Sembra fatta ... Eugenio spinge pallino e sbaglia la più facile delle giocate, brucia la bilia di vantaggio. Non resta che forzare, tiro di rimessa, succede di tutto, succede soprattutto che la coppia di Porto Tolle regala la partita. Il Cona gira in vantaggio e ... i bookmaker cambiano le quote. Nessuna sorpresa nella seconda tornata, M. Antonioni e C. Belliero interrompono una partita equilibrata, avara di birilli e di gioco. Bonandin e Tujo Fioravanti regolano Robertino Ascari e James Casellato. La differenza la fanno i birilli abbattuti da Max che non colpiva così bene da ... non si sa quanto, se si ripete su questi livelli sarà dura per tutti. Il punto decisivo lo portano V. Boarini (una partita perfetta la sua, il miglior puntista della giornata) e M. Fiorini che oltre alla trentina di punti, alla fine colleziona anche tre passaggi in mezzo.
venerdì 24 aprile, ore 20.30
Sole Vigarano Mainarda - Star City: 3 - 3 - 0 - 2 
La prima tornata si chiude sul 3 - 0 per i vigaranesi, un risultato che rovescia pronostici e certezze. Non sono in sala, seguo con qualche difficoltà le fasi su facebook, la tensione cresce, i commenti pure. Leo, Mirco, soprattutto Ciccio si trasformano in inviati e ... 3 -1, 3 - 2. Partita decisiva tiratissima. Aldino boccia senza realizzare a 63 e 65. Sfuma il sogno. Si va alla corta e come spesso in questi casi chi si é salvato raddoppia le forze. Lo spareggio é quasi una formalità, Vaccari e Baricordi e Maci (che avevano perso) vincono largamente e Bruschi e Sgnick (contro Marchesi e Bolognesi) si fermano. La sintesi della serata sta tutta in un messaggio di Denis: "Durissima!!! Tutte partite tirate ... Poi alla corta abbiamo vinto nettamente entrambe le partite ... Ci è andata bene un bel pò!"
Credo di non essere smentito affermando che Faccioli e Company avranno faticato non poco a prendere sonno, resta la soddisfazione per la grande prestazione e la serata di magnifico biliardo che hanno regalato al numeroso pubblico presente. Per una volta i complimenti a vincitori e vinti son sono un esercizio retorico.
2° SERIE
domenica 3 maggio, ore 20.00
Il Centro Ramasa supera (4 - 2) la Bocciofila La Ferrarese e si aggiudica il titolo di seconda serie guadagnadosi il pass per gli italiani. Complimenti a tutti.
semifinali
lunedì 27 aprile, ore 20.30
Bocciofila La Ferrarese - Giada Filo: 4 - 1
martedì 28 aprile, ore 20.30
Centro Ramasa - Star City Due Ferrara: 4 - 1
classifica finale regular season
Star City Ferrara 87
Arci Tre Cona 84
Centrale Dogato 83
Star City Fusion Ferrara 70
Asd Villanova67
Centrale Due Dogato 64
Officina 405 Porto Tolle61
Sole Vigarano Mainarda 58
Giada Quattro Filo 57
Star City Due Ferrara 50
Centro Ramasa 44
La Ferrarese38
penalizzazioni
Centrale Uno e Due 10 punti, Centro Ramasa 7, Giada Filo 2.